Home Sport Volley – La Saracena si aggiudica il match sul campo del Messina Volley

Volley – La Saracena si aggiudica il match sul campo del Messina Volley

655

Messina VolleyFra le mura amiche del “PalaRescifina”, il Messina Volley cede il passo contro la vicecapolista La Saracena Lavalux.

Partita combattuta fino alla fine da entrambe le compagini con le atlete di coach Agata Licciardello a consolidare la seconda piazza in classifica. Al di là del risultato le giovani ragazze di mister Danilo Cacopardo disputano un ottimo match dimostrando la crescita di qualità che già si era visto nelle precedenti partite.

Nel primo set le giallo-blu partono bene con un +3 (4-1) frutto di due palle a terra di Giulia Mondello ed un punto a testa di Adriana Mento e Giovanna Biancuzzo. Si assiste alla reazione delle ospiti che pareggiano grazie a due spunti (un ace) di Noemi Agnello e uno di Emma Carnazza.

Capitan Valeria Foraci porta avanti La Saracena (5-6) e Claudia Ferraccù consolida a +3 (7-10). Le padrone di casa reagiscono e in due occasioni si avvicinano a +1 con Mento (9-10) e Mondello (10-11), ma Agnello ritrova il +3 (10-13) prima che capitan Gloria Scimone riporti a -1 (13-14) il Messina Volley. Le giallo-blu concretizzano il momento pareggiando e portandosi avanti di 1 punto (15-14) con coach Licciardello a chiedere la pausa. Al rientro l’ace di Mento dà il +2 (16-14) al Messina Volley con Carnazza ad accorciare. Biancuzzo fissa il 18-16 locale e con questo elastico si va fino al 22-20 firmato da Mento. Agnello pareggia (22-22) con Cacopardo a chiedere il time-out. Al rientro Agnello prima e Carnazza dopo chiudono il parziale a favore delle ospiti. Il secondo si apre come il primo e cioè con un +3 (4-1) delle padrone di casa siglato da Francesca Cannizzaro, Scimone ed il muro di Michela Laganà.

Il Messina Volley riesce a mantenere più o meno questo vantaggio fino al pareggio (7-7) grazie ai punti di Elena Merlo e di Valeria Foraci. Cannizzaro riporta avanti le giallo-blu (9-7), ma Cristina Do Matto pareggia. Altri due spunti della Cannizzaro e la fast di Biancuzzo ridanno il +3 (12-9) al Messina Volley, con Licciardello a chiamare il time-out. Al rientro Scimone sigla il +4 (13-9) locale, ma le ospiti realizzano un break di nove punti che gli consente di capovolgere il risultato e portarsi sul 18-13 a proprio favore con protagoniste Agnello con 4 punti e Do Matto (ace) e Carnazza con uno. L’ace di Agnello vale il +7 ospite (14-21). Il Messina Volley cerca la reazione e due punti di Scimone (con un ace) accorciano il gap a -4 (19-23). Al rientro dal time-out ospite Chiara Lisciandro realizza il set point (19-24) con Martina Marra ad annullarlo. Il punti di capitan Foraci chiude il set e porta La Saracena sul d-2-0. Il set successivo si apre con il +4 (0-4) ospite ottenuto grazie ai punti di Agnello, Do Matto e Merlo (ace). Le padrone di casa reagiscono e trovano il pari (7-7) grazie a tre punti della Cannizzaro (con un ace) e uno di Mento. Un pallonetto di Laganà dà il +2 alle locali (10-8) e successivamente le padrone di casa allungano a +4 (13-9). Le ospiti reagiscono e trovano il pari (15-15) per poi portasi avanti con un muro di Carnazza e la fast di Valeria Foraci (15-17). Sempre un muro di capitan Foraci trova il +3 (16-19) e un altro muro però di Laganà fissa il risultato sul 19 pari. Ancora Valeria Foraci (muro e punto) riporta avanti le ospiti (19-22), mentre Biancuzzo accorcia (21-22).

Il pallonetto di Merlo è il preludio al 24-21 ospite con capitan Scimone ad annullare il primo match point. Il punto di Agnello (25-22) chiude la partita in favore della Saracena. Con questa vittoria il team di Brolo mantiene la seconda posizione in classifica con 6 punti di svantaggio dalla capolista Teams Volley Catania, mentre il Messina Volley occupa l’ottava piazza con 11 punti. Nel prossimo turno le giallo-blu faranno visita alla Polisportiva Nino Romano, mentre La Saracena ritornerà al “Rescifina” contro il Mondo Giovane.

Il tabellino della gara:

Messina Volley – La Saracena Lavalux 0-3 (22-25; 20-25; 22-25)
Messina Volley: Marra 1, Mento 6, Mondello 5, Laganà 4, Sorbara, Cannizzaro 9, Interdonato, Biancuzzo 6, Scimone (Cap.) 8, Spadaro, Bonfiglio (Lib. 1). All. Cacopardo, 2° All. Donato.
La Saracena Lavalux: Do Matto 5, Lisciandro 1, Foraci Val. (Cap.) 15, Cannestracci 1, Merlo 3, Milazzo, Lamonica, Ferraccù 1, Carnazza 7, Agnello N. 12, Tumeo. Foraci Ver. (Lib. 1), Agnello I. (Lib. 2). All. Licciardello, 2° All. Klinec.
Arbitri: Sozzi (Catania) e Ricceri (San Giovanni La Punta).

Volley – La Saracena si aggiudica il match sul campo del Messina Volley ultima modifica: 2019-01-07T08:36:38+01:00 da CanaleSicilia