Home Cronaca Violenza domestica: iraniano arrestato dai Carabinieri per maltrattamenti nei confronti della moglie

Violenza domestica: iraniano arrestato dai Carabinieri per maltrattamenti nei confronti della moglie

280

Carabinieri Ganzirri

I Carabinieri della Stazione di Ganzirri hanno arrestato un iraniano sospettato di aver maltrattato la propria moglie, una connazionale. La giovane donna si era presentata alla Stazione Carabinieri di Ganzirri per chiedere aiuto, mostrando evidenti segni di violenza sul volto e sul collo. La donna è stata soccorsa dai militari e successivamente curata in ospedale.

Gli accertamenti hanno permesso di individuare i motivi della lite, verosimilmente legati al rifiuto del marito di accettare la fine del matrimonio, e di raccogliere le dichiarazioni della vittima, che ha affermato di aver subito reiterati maltrattamenti nel corso del tempo. In seguito ad un episodio di violenza, la donna aveva deciso di chiedere la separazione e di rivolgersi alle autorità.

Il Giudice per le Indagini Preliminari di Messina ha emesso una misura cautelare nei confronti dell’uomo, che è stato rinchiuso in carcere. Le denunce di maltrattamenti in famiglia, stalking e violenze di genere sono di fondamentale importanza per le forze dell’ordine, poiché permettono un intervento immediato per tutelare le vittime. La procura di Messina ha stabilito modalità operative specifiche per fornire una tutela adeguata alle vittime vulnerabili il più rapidamente possibile.

Violenza domestica: iraniano arrestato dai Carabinieri per maltrattamenti nei confronti della moglie ultima modifica: 2023-01-25T13:31:16+01:00 da CanaleSicilia