Home Politica Uniti per Gioiosa – “Per quale motivo una struttura dichiarata temporaneamente inagibile dopo soli cinque giorni diviene parzialmente agibile?”

Uniti per Gioiosa – “Per quale motivo una struttura dichiarata temporaneamente inagibile dopo soli cinque giorni diviene parzialmente agibile?”

759

Movimento Poitico Uniti Per GioiosaCon ordinanza n. 80 del 5.09.2013, il Sindaco di Gioiosa Marea Eduardo Spinella ordinava di dichiarare «strutturalmente e temporaneamente inagibile l’immobile destinato a scuola media del centro, sito in via Luigi Pirandello, fino alla predisposizione della messa in atto degli interventi di adeguamento sismico e strutturale.» Tutto ciò supportato dalla relazione dell’Ing. Ballato prot.n. 11318 del 21.08.13 dalla quale la situazione dell’immobile risultava «notevolmente compromessa», oltre che dalla scheda trasmessa in data 5.09.13 dalla Protezione Civile di Messina e dalla nota inviata al nostro Comune nella stessa data dal Genio Civile di Messina. A seguito di ciò il sindaco Spinella ha disposto che le classi presenti negli edifici della scuola media fossero divise tra il plesso della Scuola Elementare del centro e quello di San Francesco e di trasferire gli uffici e la direzione della scuola in immobili condotti in locazione dal Comune stesso.

In data 10.09.13, il Sindaco rettificava con ordinanza n.81 la predetta n.80 a seguito di una relazione tecnica, datata 09.09.13, sempre a firma dell’Ing. Ballato. Con tale rettifica veniva confermata l’inagibilità del plesso di via L. Pirandello «ad esclusione del corpo di fabbrica “D”,ospitante il centro cottura, il refettorio, l’aula musica, l’aula multimediale fino alla messa in atto degli interventi di adeguamento sismico e strutturale».Per il resto rimangono invariate tutte le precedenti disposizioni, compresi gli spostamenti delle classi e degli uffici amministrativi e di direzione per i quali si attende destinazione.

Per quale motivo una struttura dichiarata temporaneamente inagibile in data 5.09.13 a distanza di soli cinque giorni è divenuta parzialmente agibile? Sono stati forse effettuati dei lavori riguardanti il corpo di fabbrica “D” che ne hanno variato la situazione?

La Protezione Civile ed il Genio Civile sono anche in questo caso d’accordo con la rettifica del Sindaco Spinella, dato che nella sua nuova ordinanza non li cita così come aveva invece fatto nell’ordinanza n.80 per supportare il proprio atto?

Ci chiediamo, se il corpo di fabbrica “D”è agibile e dunque non rappresenta in alcun modo un pericolo per l’incolumità delle persone, perché confermare lo spostamento degli uffici? L’aula multimediale e l’aula magna piuttosto che l’aula musica non potrebbero essere temporaneamente adibite a tale scopo? Si eviterebbero spostamenti, traslochi, sprechi di risorse, modifiche di destinazione d’uso e disagi vari.

Nulla ha a che fare tale rettifica con la necessità imprescindibile di completare il refettorio per la tanto promessa“mensa” che ad oggi resta l’unica promessa elettorale dell’Amministrazione Spinella ancora da verificare dato che per il resto ogni altro impegno è stato disatteso?

Siamo sicuri che il Sindaco e gli uffici interessati faranno luce su questa vicenda che, senza alcuna spiegazione al riguardo, ci sembra quantomeno dubbia, e trattandosi di sicurezza ed incolumità di persone e soprattutto dei bambini e dei giovani, ai cui interessi questa Amministrazione dice di essere attenta, è fondamentale fare chiarezza e dare risposte che non lascino alcun dubbio.

UNITI per GIOIOSA
MOVIMENTO POLITICO

Uniti per Gioiosa – “Per quale motivo una struttura dichiarata temporaneamente inagibile dopo soli cinque giorni diviene parzialmente agibile?” ultima modifica: 2013-09-24T00:02:08+02:00 da CanaleSicilia