Home Politica Uniti per Gioiosa – Scuola di San Giorgio, avremmo voluto avere una risposta chiara

Uniti per Gioiosa – Scuola di San Giorgio, avremmo voluto avere una risposta chiara

1,220

Interrogazione scuola Gioiosa MareaCon l’interrogazione presentata al Sindaco, sulla esistenza o meno di alcuni disservizi riguardanti il plesso scolastico di San Giorgio, segnalatici da alcuni genitori, non pensavamo di risvegliare vecchi turbamenti dell’anima – evidentemente mai superati – che tormentano il Sindaco, costringendolo ad un permanente stato da “orlo di una crisi di irritazione”; né pensavamo che la risposta avrebbe assunto i connotati di una mini relazione annuale (peraltro non presentata ormai da anni).

Ci preoccupavamo soltanto, nell’espletamento della nostra funzione di rappresentanti dei Cittadini, di sapere se fosse vero o meno quanto avevamo appreso, convinti che la salute e la crescita sana dei nostri figli fosse un tema che meritasse un sereno e proficuo dibattito, senza steccati e strumentalizzazioni, in luogo delle ormai abituali risposte isteriche del Sindaco il quale, evidentemente, non ha fatto tesoro di ben quattro anni di esperienza amministrativa e continua a rispondere con l’animo ed il tono di uno scolaretto quando la maestra scopre che non ha fatto bene i compiti.

Per completare il quadro desolante, deprimente, mistificatore, ridicolo, che caratterizza l’operato di questa Amministrazione, oltre che la sua condotta politico-gestionale e – ahinoi, di relazione – il Sindaco Spinella ci ha “ricordato” che sono stati eseguiti interventi di manutenzione degli edifici scolastici, completando i suoi vaneggiamenti con un riferimento – assurdo – a votazioni avvenute in Consiglio, ad opera dei consiglieri del gruppo Uniti per Gioiosa, delle due indipendenti e del Presidente del Consiglio, senza le quali vi sarebbero state più risorse “anche per l’acquisto di materiale di pulizia e banchi per le scuole”.

Avrebbe fatto meglio il Sindaco, anziché ribadire il suo solito concetto, farcito dei rituali piagnistei (chi è causa del suo mal pianga sé stesso!) e della ormai rinomata intolleranza alle critiche (specie se fondate), a spiegarci il perché non abbia dato corso alle richieste formulate a lui, all’Assessore al ramo, ed al Dirigente Scolastico, con una nota dei genitori di San Giorgio – datata 11.12.2015 e pubblicata nei giorni scorsi su facebook – ove si rappresentavano compiutamente numerosi, quanto inaccettabili disagi in cui versano i bambini di quella scuola, e si avanzavano proposte e richieste di intervento, il tutto con la espressa disponibilità anche a sobbarcarsi l’onere economico, ove l’Amministrazione non avesse provveduto.

Avremmo voluto avere una risposta chiara, circostanziata, pacata, istituzionale, sobria, serena. Ma, in effetti, a pensarci bene, questo è chiedere troppo….

Il Gruppo Consiliare
“Uniti per Gioiosa”

Uniti per Gioiosa – Scuola di San Giorgio, avremmo voluto avere una risposta chiara ultima modifica: 2016-06-04T07:49:49+02:00 da CanaleSicilia