Home Politica “Un’altra Sant’Agata” – Programma elettorale Mancuso, ne vogliamo parlare?

“Un’altra Sant’Agata” – Programma elettorale Mancuso, ne vogliamo parlare?

519

Gruppo Consiliare "Un’altra Sant’Agata"

Con il presente comunicato, il gruppo consiliare “Un’altra Sant’Agata” desidera fare chiarezza in merito ai lavori dell’ultimo Consiglio comunale e alle dichiarazioni che ne sono seguite.

Anzitutto il gruppo rivendica la propria indipendenza nell’ambito del Consiglio comunale, ribadendo l’equidistanza sia dalla maggioranza che dall’opposizione, con l’unico obiettivo di mantenere l’impegno assunto con gli elettori e quindi di esitare positivamente ogni provvedimento utile per la crescita civile, sociale ed economica della città.

Proprio in quest’ottica, nella seduta del consiglio comunale del 19 Ottobre u.s., questo gruppo consiliare ha dapprima votato a favore dello stralcio del project financing relativo ai servizi cimiteriali e poi, poichĂ© la proposta Ăš stata bocciata, ha espresso voto contrario al Piano triennale delle opere pubbliche che contiene il predetto project.

Questo gruppo precisa, ancora una volta, che il programma elettorale dell’Amministrazione Mancuso, alla voce “Opere pubbliche”, prevedeva: <<Cura servizi cimiteriali per restituire dignità e decoro ai luoghi di sepoltura, anche mediante progetti di ampliamento con project financing>>.

Ebbene, l’attenzione verso un luogo tanto sacro e caro alla collettività, si sarebbe potuta esplicitare anche, ma non necessariamente, mediante progetti di finanza.

Invero, alla luce delle migliaia di sottoscrizioni dei concittadini, che hanno espresso il loro disappunto verso la realizzazione di project financing delle aree cimiteriali, che tra l’altro non tiene conto della parte storica del nostro cimitero, questo gruppo consiliare ha ritenuto di esprimere la votazione sopra richiamata.

Nell’occasione si ribadisce l’esigenza, cosĂŹ come giĂ  piĂč volte manifestata, che l’Amministrazione si adoperi per la realizzazione di loculi poichĂ© quella della sepoltura sta diventando una vera e propria emergenza.

Al contempo, questo gruppo respinge al mittente le accuse di aver creato danni alla cittadinanza a causa dell’inevitabile rinvio dell’approvazione del bilancio.

Si precisa infatti che il bilancio avrebbe dovuto essere approvato entro la sua naturale scadenza, ovvero quella del 31 Luglio 2021, e che l’Amministrazione, usufruendo delle deroghe concesse, ha sottoposto la proposta all’esame del Consiglio comunale solo nell’adunanza del 18-19 Ottobre u.s.

Pertanto, se di ritardo si deve parlare, questo ù da addebitare solo ed esclusivamente all’Amministrazione!

Si auspica che questa Amministrazione ritiri la proposta relativa al project financing delle aree cimiteriali; in mancanza, questo gruppo consiliare continuerĂ  ad esprimere voto contrario, senza temere neppure la paventata conseguenza estrema della decadenza del Consiglio comunale, non avendo nessuna <<poltrona>> da salvaguardare, contrariamente a quanto inopinatamente sostenuto da qualche amministratore.

È oltremodo evidente a questo punto che, se l’Amministrazione continuerĂ  pervicacemente nel riproporre la medesima proposta relativa al project in questione, si assumerĂ  la responsabilitĂ  politica, e in questo caso sĂŹ che lo si puĂČ affermare, di ulteriori ritardi nell’approvazione dello strumento finanziario per il nostro Comune.

Si ribadisce: nessun atto irresponsabile, nessuno sfascio economico del paese da parte di questo gruppo consiliare che sta svolgendo, con estrema responsabilitĂ  e nel pieno rispetto delle istituzioni, il proprio mandato politico.

Sant’Agata Militello, 18.11.2021

I consiglieri comunali di “Un’altra Sant’Agata”
Avv. Salvatore Sanna, Avv. Francesca Alascia, Dott.ssa Rosa Maria Franchina

“Un’altra Sant’Agata” – Programma elettorale Mancuso, ne vogliamo parlare? ultima modifica: 2021-11-18T14:27:02+01:00 da CanaleSicilia