Home Sport Ultimo round ad HIGH POINT per Cairoli

Ultimo round ad HIGH POINT per Cairoli

380

Tony Cairoli

Dopo la bella gara di Thunder Valley che ha visto Tony agguantare due hole-shot con la sua KTM 450 SX-F e avvicinarsi al podio di giornata con il quarto posto in gara due, Cairoli si è spostato ad High Point per l’ultimo dei quattro round del suo debutto nel National. Qualificato col quinto tempo, Tony era pronto per tentare di salire sul podio ad inizio giornata. Il pilota italiano ha ottenuto un settimo posto al via di gara uno e ha iniziato a rimontare ma il contatto con un altro pilota all’inizio della manche lo ha fatto finire a terra battendo un ginocchio, costringendolo a fermarsi. Nonostante tutti gli sforzi per tentare di correre in gara due, il nove volte Campione del Mondo non è riuscito a concludere la giornata. Il quarto round del Lucas Oil Po Motocross Championship è stato per ora l’ultimo di questo debutto più che positivo.

Antonio Cairoli: “Non vedevo l’ora di affrontare questa gara perché la pista mi piace molto. Nelle prove libere di questa mattina mi sentivo meglio rispetto alla gara precedente, ovviamente il ritmo era molto migliore e questa settimana abbiamo lavorato un po’ sulla velocità, quindi il feeling era buono. In prima manche, la partenza è andata bene con il sesto posto al primo giro e sapevo che dovevo attaccare per conquistare alcune posizioni, ma ho commesso un errore e sono venuto in contatto con un altro pilota, battendo il ginocchio molto forte. L’ho sentito subito perché questo ginocchio mi aveva già dato qualche problema ed è stato un gran colpo. Ha iniziato a gonfiarsi e a riempirsi di liquido all’interno, quindi mi sono fermato. In seconda manche, sono stato l’ultimo a partire perché è un format diverso rispetto ai GP e sono rimasto un po’ sorpreso dallo stupido errore che ho fatto, così ho dovuto schierarmi all’esterno, che non è il punto ideale per partire. Con il ginocchio in queste condizioni, non potevo davvero fare una buona partenza ed ero fuori dai primi 20. Sono risalito fino al 13° posto ma stavo soffrendo molto con il ginocchio, quindi ho deciso che non era proprio una buona giornata. Ci siamo divertiti, di sicuro mi sarebbe piaciuto finire in modo diverso, ma va bene così. Non siamo troppo malconci, è stata solo una brutta giornata.”

Ultimo round ad HIGH POINT per Cairoli ultima modifica: 2022-06-20T09:18:00+02:00 da CanaleSicilia