Politica

Turismo: il bando per partecipare alle fiere internazionali

Elvira Amata

La Regione Siciliana ha pubblicato un avviso per la selezione di micro, piccole e medie imprese interessate a partecipare a sei fiere internazionali del turismo nel secondo semestre del 2024. Il bando è rivolto agli operatori del settore turistico e delinea le modalità per l’acquisizione e l’allestimento delle aree espositive. Possono partecipare le aziende, singole o associate, con sede legale in Sicilia e che rispettino i limiti degli aiuti “de minimis”.

Gli eventi fieristici, individuati dal Piano operativo annuale 2024 del dipartimento regionale del Turismo, mirano ad accrescere la competitività degli operatori siciliani e a promuoverne la presenza sui mercati internazionali. La dotazione finanziaria complessiva, proveniente dai fondi Pr Fesr 2021/2027, ammonta a 7 milioni di euro.

CanaleSicilia

«La Regione Siciliana continua a investire sulla crescita delle attività turistiche, ricettive, di ristorazione, ricreative, sportive e d’intrattenimento per sfruttare le opportunità di visibilità e internazionalizzazione offerte dalle fiere» ha dichiarato l’assessore regionale al Turismo, Elvira Amata. «La Sicilia è un prodotto turistico con svariate sfaccettature, che va promosso a livello internazionale e questi eventi di grande caratura rappresentano una vetrina strategica per mostrare e raccontare la nostra Isola e le sue potenzialità e consentire alle imprese turistiche di proporre la loro offerta all’attenzione dei tour operator mondiali».

Il calendario delle fiere include il World Tourism Event (Wte) di Genova sui beni Unesco, dal 12 al 14 settembre, e l’IFTM di Parigi, dal 17 al 19 settembre, con termine per le domande fissato al 15 luglio. Seguiranno la fiera Ttg a Rimini, dal 9 all’11 ottobre, e il Wtm di Londra, dal 5 al 7 novembre, con scadenza per le istanze al 22 luglio. La Borsa internazionale del turismo delle origini a Matera si terrà dal 18 al 19 novembre, mentre la fiera del lusso Iltm a Cannes è programmata dal 2 al 5 dicembre, con termine per le adesioni fissato al primo settembre 2024.

© Riproduzione riservata.

Stampa Articolo

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top