Home Cronaca Tentato omicidio a Patti, arrestato 36enne

Tentato omicidio a Patti, arrestato 36enne

2,088

Carabinieri Patti

I Carabinieri della Compagnia di Patti (ME) hanno arrestato, in flagranza di reato, un 36enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine, per tentato omicidio.

A seguito di una telefonata pervenuta al numero d’emergenza “112 NUE”, i Carabinieri sono intervenuti nelle vicinanze di un agriturismo di Patti, ove, poco prima l’uomo, alloggiato nella struttura ricettiva, aveva accoltellato, verosimilmente a seguito di una lite, il fratello 39enne, ferendolo in modo grave. L’aggressore è stato bloccato nell’immediatezza dai Carabinieri, che hanno provveduto a sequestrare il coltello utilizzato per compiere il delitto. La vittima è stata soccorsa dai sanitari del 118 e successivamente ricoverata presso l’Ospedale di Patti, dove è stata ricoverata, non in pericolo di vita.

Prima dell’evento, nello stesso pomeriggio, il 36enne era stato sottoposto alla misura cautelare personale dell’allontanamento dalla casa familiare, emessa nei suoi confronti dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Patti, su richiesta della locale Procura della Repubblica, diretta dal dott. Angelo Vittorio Cavallo.

Tale misura era stata adottata per il reato di maltrattamenti in famiglia ai danni dei genitori conviventi e dei fratelli, tra cui la vittima. Nonostante la misura dell’allontanamento del 36enne, che ha trovato una temporanea sistemazione nell’agriturismo, il fratello e il padre si erano recati presso la struttura ricettiva, per portare effetti personali al congiunto.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto (ME).

Tentato omicidio a Patti, arrestato 36enne ultima modifica: 2022-12-26T14:12:46+01:00 da CanaleSicilia