Home Attualità Sversamento liquami sull’arenile a Gioiosa Marea, scatta il divieto di balneazione

Sversamento liquami sull’arenile a Gioiosa Marea, scatta il divieto di balneazione

3,903

Divieto di Balneazione

Considerato che si sono verificati alcuni disservizi sull’impianto di spinta liquami sito nella Piazza C. Colombo del centro urbano di Gioiosa Marea, consistenti verosimilmente nella rottura del collettore fognario ivi esistente.
Atteso che a causa del mancato deflusso presso gli impianti di sollevamento, i reflui sono traboccati dai pozzetti ed attraverso la rete delle acque bianche si sono riversati sull’arenile sottostante il sottopasso ferroviario di piazza C. Colombo, nel Centro Urbano del Comune di Gioiosa Marea.
Verificato altresì che i liquami si sono riversati, percorrendo il breve tratto di spiaggia antistante il sottopasso prima indicato, direttamente in mare.
Ritenuto opportuno intervenire al fine di tutelare la salute pubblica ed evitare conseguenti danni alle persone in attesa dell’ultimazione degli interventi di riparazione in atto.

O R D I N A

Con decorrenza immediata e comunque fino al riscontro delle analisi sulle acque di balneazione, il divieto di balneazione sull’arenile afferente il sottopasso ferroviario di Piazza C. Colombo del Centro Urbano di Gioiosa Marea, per una distanza di ml. 100 sia a sinistra che a destra del predetto sottopasso ferroviario di accesso a mare.

D I S P O N E

Altresì che prima della revoca della presente Ordinanza siano riscontrate le relative analisi sulla idoneità alla balneazione delle acque marine afferenti l’arenile del Centro Urbano in prossimità del sottopasso ferroviario suddetto.

Che è fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente ordinanza nonché di apporre a cura del Comando Vigili Urbani di Gioiosa Marea la necessaria segnaletica;

I contravventori saranno penalizzati a termini di legge.

Leggi l’ordinanza – 

 


Con un comunicato stampa delle ore 16:25, come di seguito riportato, il Comune informa che è stata revocata l’ordinanza.

Giusi La GaliaLa spiaggia di Gioiosa Marea è pienamente fruibile da residenti e turisti. E’ stata infatti revocata l’ordinanza con cui era stato disposto il divieto di balneazione in un tratto di litorale a scopo preventivo a causa di uno sversamento. Il guasto all’impianto è stato riparato e l’area bonificata.

Lo stesso personale dell’Asp di Messina che ha effettuato un sopralluogo a seguito della segnalazione della polizia municipale, non ha rilevato fuoriuscita di reflui. “Il divieto di balneazione è scattato a scopo precauzionale in quanto non c’è stato sversamento di liquami in mare così come riscontrato dall’Asp – commenta il sindaco Giusi La Galia. Siamo intervenuti con tempestività per ripristinare la piena funzionalità dell’impianto, bonificare l’area interessata e riconsegnare la spiaggia alla piena fruizione dei bagnanti”.

Il sindaco afferma che “non c’è stato sversamento di liquami in mare” ma l’ordinanza precedente, a firma del sindaco, riportava quanto segue:

Estratto Ordinanza

 

 

Sversamento liquami sull’arenile a Gioiosa Marea, scatta il divieto di balneazione ultima modifica: 2022-08-12T09:56:46+02:00 da CanaleSicilia