Home Politica Sicilia – Roberto Di Mauro: “Crocetta sta preparando il Natale amaro per migliaia di siciliani”

Sicilia – Roberto Di Mauro: “Crocetta sta preparando il Natale amaro per migliaia di siciliani”

928

Roberto Di Mauro“Con il sostanziale blocco della spesa gi√† scattato da alcuni giorni, Crocetta sta preparando il Natale amaro per migliaia di siciliani, per le imprese che hanno rapporti con la Regione, con i tanti Enti del Terzo settore che da mesi, se non da anni aspettano i fondi per i progetti sociali gi√† realizzati, per tutti quei professionisti che hanno rapporti di lavoro con l’Amministrazione regionale e che, nella migliore delle ipotesi, dovranno aspettare ora i primi mesi del 2014 per incassare i propri soldi.”

Lo denuncia Roberto Di Mauro, capogruppo del Partito dei Siciliani MPA all’ARS prendendo spunto dall’approvazione ieri sera in Commissione delle Variazioni di Bilancio, che, afferma “confermano quanto gi√† visto durante il dibattito sulla mozione di sfiducia al Presidente della Regione: non esiste una maggioranza politica a sostegno del Governo e la risicata maggioranza numerica che ha votato contro la sfiducia non ha, al pari del Governo, alcun progetto comune e alcuna idea su come rilanciare l’economia e lo Stato sociale in Sicilia.”

“La variazione di Bilancio mira sostanzialmente soltanto a garantire il pagamento degli stipendi, che √® certamente un atto dovuto e sacrosanto, ma non pu√≤ essere l’unica finalit√† di un’Amministrazione regionale che ha decine di migliaia di dipendenti e che dovrebbe agire da vero motore dell’economia.

Se per i primi mesi, il Governatore ha potuto straparlare a proposito della situazione che ha trovato, questo √® il primo, vero bilancio firmato da lui e dal suo Governo e certifica il fallimento dell’annunciata rivoluzione, la totale mancanza di progettualit√†,
l’assoluta assenza di fondi e stanziamenti per lo sviluppo.”

Sicilia – Roberto Di Mauro: “Crocetta sta preparando il Natale amaro per migliaia di siciliani” ultima modifica: 2013-11-07T09:43:47+01:00 da CanaleSicilia