Home Attualità Sicilia – Proposta per una Legge Regionale sul Diritto allo Studio Movimento Studentesco Aut

Sicilia – Proposta per una Legge Regionale sul Diritto allo Studio Movimento Studentesco Aut

1,060

Clicca sulla freccetta per avviare il video

Servizio di Cristina Miragliotta – Riprese del 13 Ottobre 2013

11 Ottobre a Messina 5000 studenti in piazza... inizia la rivoluzioneValutazioni sull’11 Ottobre messinese e la proposta di una Legge Regionale al Diritto allo Studio del Movimento Studentesco Au.t Sull’11 Ottobre messinese, tutti i giornali si sono trovati d’accordo fin dal primo momento: Corteo storico per la città di Messina, oltre 5000 studenti in piazza, organizzazione perfetta, diffusione capillare delle motivazioni della mobilitazione e fortissimo impatto comunicativo raggiunto dalla manifestazione, dovuto anche all’Assemblea Pubblica con il quale si è concluso l’evento sotto Palazzo Zanca, sede dell’amministrazione Comunale.

Le dirette conseguenze sono state estremamente positive per le richieste del Movimento: il Sindaco Renato Accorinti ha partecipato all’Assemblea conclusiva con un intervento nel quale assicurava la propria presenza per giorno 18 all’ITN Caio Duilio, sceso quasi al completo in strada a protestare per via della mancanza di aule e di materiale didattico e per l’inadeguatezza della struttura scolastica, estremamente rischiosa per gli studenti dell’ Istituto.

Accanto alla disponibilità del Sindaco, al fine di risolvere al più presto i gravi problemi dell’Istituto, il Movimento Studentesco Aut ed il nascente coordinamento delle aule autogestite AUT, nato dal progetto Aula Aut Maurolico ,in stretta collaborazione pratica con l’Unione degli Studenti e con l’Associazione Nazionale Peppino Impastato, si prepara ad allestire un tavolo tecnico per poter continuare a compiere al meglio il suo ruolo di mediatrice politica e sindacale tra gli studenti interessati e le Istituzioni che ne dovrebbero fare gli interessi e difenderne i diritti.
La diffusione mediatica delle problematiche dell’Istituto è stata forse la principale motivazione di questa svolta positiva alla situazione, rimasta pressoché inascoltata dall’inizio dell’anno scolastico fino a questo corteo. Svariati infatti i collaboratori scolastici ed i docenti che hanno sfilato al fianco degli studenti giorno 11 Ottobre 2013 per le strade di Messina.

Su questa scia e forte di queste vittorie, forti del grande successo che il nostro progetto sta riscuotendo e della grande riuscita del corteo dell’11 Ottobre, il Movimento Studentesco Aut lancia a tutti i giovani siciliani un appello: la creazione della Rete Aut: Rete volta alla creazione di una Legge Regionale al Diritto allo Studio siciliana.
Una Rete che sarà impegno del Movimento Studentesco Aut e delle altre realtà studentesche siciliane, partendo da quelle legate come la nostra all’Unione degli Studenti, riuscire a coordinare al meglio, al fine di poter elaborare un testo che risponda alle esigenze degli studenti siciliani e dell’apparato scolastico della regione.
Già dal Novembre dell’anno scorso, nel cado Autunno del 2012 le menti vivaci e produttive dei ragazzi degli Istituti messinesi avevano parlato, proposto e provato a stilare bozze di una Legge Regionale, e non sono stati certo i soli a porsi questo obiettivo in questi ultimi anni.

E’ venuto il momento di passare ai fatti, e la situazione sembra essere positiva fin dall’inizio, infatti è solo questione di ore e verrà comunicata una notizia bomba per il Movimento studentesco siciliano: un importantissimo giurista italiano ha dato la totale disponibilità per supervisionare il tavolo tecnico della Rete Aut per la creazione della Legge Regionale al Diritto allo Studio.

I prossimi passi saranno la creazione di un eccellente coordinamento regionale del movimento studentesco siciliano per dotarlo di una struttura organizzativa efficiente, mirando alla creazione e poi all’approvazione della Legge Regionale al Diritto allo Studio.
Ringraziamo enormemente l’Unione degli Studenti Nazionale, con il quale stiamo stringendo una collaborazione estremamente proficua per la diffusione delle nostre istanze, delle nostre rivendicazioni e per il raggiungimento dei nostri obiettivi.
I primi passi del nostro cammino stanno iniziando a dare i risultati sperati, e su questa strada noi continueremo.

Qui di seguito un video esplicativo sulle motivazioni del Corteo dell’11 Ottobre a Messina, sul Movimento Studentesco Aut, la sua funzione, la sua storia, le sue innovative proposte e rivendicazioni da inserire all’interno della Legge Regionale al Diritto allo Studio, volte ad alleggerire le spese legate alla scuola per ogni famiglia siciliana ed ad avvantaggiare tutti gli studenti ad arricchire il proprio bagaglio culturale, tramite la Scuola Pubblica:

Sicilia – Proposta per una Legge Regionale sul Diritto allo Studio Movimento Studentesco Aut ultima modifica: 2013-10-15T22:10:10+02:00 da CanaleSicilia