Home Politica Sicilia¬†– Ex Province, vertice a Palazzo d’Orleans

Sicilia¬†– Ex Province, vertice a Palazzo d’Orleans

580

Incontro Ex Province“Non √® il miglior accordo, ma l’unico possibile per le disponibilit√† finanziarie da parte dello Stato. Abbiamo dovuto scegliere tra una soluzione tampone, che ci consentisse di salvare dal dissesto 5, 6 ex Province, e il non fare nulla. Abbiamo optato per la prima”.

Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, incontrando a Palazzo d’Orleans una delegazione di primi cittadini dell’Isola, guidata dal sindaco metropolitano di Messina Cateno De Luca, in merito all’intesa raggiunta a Roma per il futuro delle ex Province. Alla riunione erano presenti anche l’assessore all’Economia Gaetano Armao, i deputati regionali Vincenzo Figuccia e Danilo Lo Giudice, i sindaci di Priolo Gargallo Pippo Gianni e di Giardinello Antonino De Luca, il capo di Gabinetto e il coordinatore della segreteria tecnica del presidente della Regione Carmen Madonia e Giacomo Gargano.

I sindaci hanno segnalato l’impossibilit√†, in molti casi, di poter approvare un bilancio triennale, cos√¨ come previsto dall’attuale normativa finanziaria. Un problema che ha una ricaduta in tema di appalti pluriennali che utilizzano i Fondi sviluppo e coesione.

Per questo motivo, il presidente Musumeci chiederà un appuntamento al competente ministro per il Sud Barbara Lezzi, affinchè possa essere trovata una soluzione procedurale idonea.

Sicilia¬†– Ex Province, vertice a Palazzo d’Orleans ultima modifica: 2019-05-16T13:30:12+02:00 da CanaleSicilia