Home Politica Sicilia – Defibrillatori nei luoghi pubblici, presentato un disegno di legge

Sicilia – Defibrillatori nei luoghi pubblici, presentato un disegno di legge

1,664

DefibrillatorePalermo – Eā€™ stato presentato oggi dalĀ deputato regionale Antonio CatalfamoĀ – capogruppo diĀ Fratelli dā€™Italia allā€™ArsĀ – un disegno di legge per diffondere e supportare lā€™utilizzo dei defibrillatori nei luoghi pubblici regionali.

I defibrillatori automatici esterni, obbligatori per legge nei luoghi dove si fa sport a partire dall’1 luglio 2017, salvano la vita in 14 casi di attacco cardiaco su 15. Estendere la portata della normativa nazionale a tutti i luoghi pubblici come ristoranti e alberghi, puĆ² fare la differenza tra la vita e la morte e migliorare gli standard qualitativi di queste strutture.

La morte cardiaca improvvisa ĆØ una causa principale di decesso in Europa, e colpisce ogni annoĀ oltre 300.000 persone, e in caso di episodi simili, le possibilitĆ  di sopravvivenza diminuiscono di minuto in minuto mano a mano che la defibrillazione non viene eseguita. Avere a disposizione un defibrillatore automatico esterno, quindi, sottolineano gli esperti, fa laĀ differenza.

ā€œNel 93% dei casi di attacchi cardiaci, ilĀ defibrillatoreĀ fa la differenza in positivo, ce lo dicono i dati. Questo progetto di legge che abbiamo depositato oggi insieme ai colleghi di Fratelli dā€™Italia – commenta Catalfamo – mira da un lato a predisporre dei fondi per implementare lā€™utlizzo di queste apparecchiature nei luoghi pubblici, dallā€™altro invece supporta delle azioni che promuovono la formazione allā€™interno degli istituti regionali, per accreditare cittadini allā€™utilizzo dei defibrillatori.ā€

Oltre Catalfamo, primo firmatario, il ddl porta la firma dei colleghi di Fratelli d’ItaliaĀ Elvira Amata e Gaetano Galvagno.

[immagine esemplificativa]

Sicilia – Defibrillatori nei luoghi pubblici, presentato un disegno di legge ultima modifica: 2018-09-25T19:52:52+02:00 da CanaleSicilia