Home Politica Sicilia – D’Asero: “La maggioranza comincia a prendere coscienza”

Sicilia – D’Asero: “La maggioranza comincia a prendere coscienza”

939

On. Nino D'AseroD’Asero: “La maggioranza comincia a prendere coscienza: sarà un tentativo per evitare la sfiducia al Presidente o si preparano a votarla?”

«Tavolo delle riforme, cura per le piccole e medie imprese (ossatura del sistema economico isolano), reale programmazione, piani per l’artigianato, per l’agricoltura, il turismo e la pesca… insomma, ormai anche cospicue frange della maggioranza chiedono a gran voce quanto, da sempre, noi reclamiamo per il bene futuro della nostra Sicilia, sempre più sull’orlo del collasso anche sociale». Lo dice il capogruppo Ncd, Nino D’Asero, che continua nella sua riflessione, innanzitutto ricordando la situazione angosciosa dell’intero comparto della formazione professionale e rimarcando che «non sembra possibile che anche le realtà probe e legalmente gestite debbano essere trattate alla stregua di quelle che non hanno ottemperato ai loro doveri» e che «accanto alle richieste, questi esponenti della maggioranza governativa alzano la protesta, anche stavolta allineandosi di fatto ai reclami vibrati di noi dell’opposizione, contro il tentativo di recuperare fondi da Crias e Ircac, per un gioco al massacro che rassomiglia troppo a quello dei “mitici” cannoni di Mussolini».
«Alla luce di questo nuovo schierarsi accanto ai nostri già reiterati appelli, non possiamo che chiederci il classico delle due quale? – conclude D’Asero – Le istanze di ampi pezzi della maggioranza sono avanzate per parare il colpo rappresentato dalla mozione di sfiducia a Crocetta oppure, ed è lecito pensarlo, nel caso di ulteriore inadempienza la sfiducia al governatore potrà contare anche i loro voti?».

Sicilia – D’Asero: “La maggioranza comincia a prendere coscienza” ultima modifica: 2014-10-17T07:59:13+02:00 da CanaleSicilia