Home Attualità Sicilia – Ciclone Athos, Assenza indignato “Perché non se parla ancora?”

Sicilia – Ciclone Athos, Assenza indignato “Perché non se parla ancora?”

911

Ciclone Athos“Finalmente una seduta dedicata al question time e non c’è traccia nell’ordine del giorno d’Aula dei mie atti ispettivi per l’erogazione, si fa per dire immediata, delle somme utili al ristoro dei danni derivati dal passaggio del ciclone Athos che, nel marzo 2012 cioè oltre un anno e mezzo fa ha devastato la provincia Iblea” così dal Podio d’Aula un indignato Giorgio Assenza.

Il deputato regionale del Pdl chiedeva, con una sua interrogazione, di utilizzare i primi 100milioni che lo Stato aveva restituito alla Sicilia per l’anticipazione di danni da eventi meteo.

“Dare una boccata d’ossigeno a tutti gli operatori agricoli della provincia ragusana duramente colpita dal ciclone – ha osservato Assenza –  è assolutamente indispensabile per risollevare l’economia di un territorio comunque basata quasi esclusivamente sull’agricoltura.
“A questo punto – sottolinea Assenza – non posso che paventare che questi fondi siano già stati destinati dall’assessorato ad altri capitoli di bilancio, nonostante le attese degli agricoltori per il risarcimento dei danni subiti”.

“Infine – conclude – vorrei capire qual è la ratio per la quale il grido di indignazione per quanto sta venendo trascurato il territorio del sud est dell’Isola non si alzi mai dai deputati ragusani e siracusani che, in qualche modo, facciano parte della maggioranza che sostiene il governatore”.
 

Sicilia – Ciclone Athos, Assenza indignato “Perché non se parla ancora?” ultima modifica: 2013-10-01T20:43:15+02:00 da CanaleSicilia