Home Politica Sicilia – Barbagallo: ā€œMusumeci smembra Soprintendenze con scusa riordino dipartimentiā€

Sicilia – Barbagallo: ā€œMusumeci smembra Soprintendenze con scusa riordino dipartimentiā€

480

Anthony Barbagallo

ā€œCi hanno provato nel 2018 ad abolire le Soprintendenze. Oggi il governo Musumeci ci ritenta: no allā€™abolizione ma le svuota di competenze con la scusa della riorganizzazione e dellā€™efficientamento della macchina regionale. Su tutto infatti spariscono, con un tratto di penna, le sezioni scientifiche delle Soprintendenze. Ma il PD dice no a questo gioco da parte di un governo oramai alla canna del gasā€. Lo dichiara il segretario regionale del PD Sicilia, Anthony Barbagallo, a proposito della delibera della giunta guidata da Musumeci con cui si approva la rimodulazione degli assetti organizzativi dei dipartimenti regionali.

ā€œNel 2018 parlarono di mera svista oggi ā€“ prosegue Barbagallo ā€“ ci riprovano, in modo piĆ¹ subdolo cancellando un servizio, quello delle sezioni scientifiche, fondamentale per le soprintendenze e per altro previste dalle dalle leggi regionali 80/1977 e 116/1980. Dopo il bloccanomine, con il quale abbiamo impedito al governo Musumeci di nominarsi i dirigenti in piena campagna elettorale, ecco un altro atto ā€˜disperatoā€™. Ma il PD farĆ  di tutto per impedire questo tentativo ā€“ conclude ā€“ di smembrare le Soprintendenze chiedendo innanzitutto al Governo di Roma di esercitare nei confronti della Regione Siciliana il potere sostitutivo previsto dallā€™articolo 120 della Costituzione, al fine di ripristinare lā€™assetto istituzionale legale degli organi regionali di tutela del paesaggio e del patrimonio storico artistico della Nazione conservato nellā€™Isolaā€

Sicilia – Barbagallo: ā€œMusumeci smembra Soprintendenze con scusa riordino dipartimentiā€ ultima modifica: 2022-03-17T18:59:54+01:00 da CanaleSicilia