Home Politica Sicilia – Accorpamento Comuni: “La presunta riforma della Valenti mortifica la connotazione e la storia delle comunità e da il colpo di grazia ai servizi”

Sicilia – Accorpamento Comuni: “La presunta riforma della Valenti mortifica la connotazione e la storia delle comunità e da il colpo di grazia ai servizi”

724

On.le Nino GermanàPalermo, 14 settembre 2013 – “L’accorpamento dei tredici comuni del messinese nell’area metropolitana del capoluogo, proposta dall’Assessore Valenti, oltre a mortificare e cancellare  irrimediabilmente la connotazione e la storia di queste comunità, da il colpo di grazia ai servizi da rendere ai cittadini”.

Lo afferma l’On. Nino Germanà, Parlamentare del PdL e Vice Presidente della commissione attività produttive all’Ars. “Come si può, infatti,- continua il Parlamentare – pensare di gestire aree periferiche che distano chilometri dalla Città con problemi completamenti diversi e stabilire l’accorpamento con il solo criterio di metterci dentro i tredici comuni del distretto sanitario di Messina  ne uno più ne uno meno.Spesso la città di Messina ha incontrato grandi difficoltà a gestire le sei circoscrizioni figuriamoci paesi lontani chilometri. “Vorrei ricordare alla Valenti – aggiunge Germanà –  che nel 2005 il Distretto Sanitario di Messina (quindi Messina insieme ai 13 comuni in questione) ha avuto un finanziamento di 18 milioni di euro che ancora non sono stati spesi e questo  comporterà certamente problemi e penalità sui futuri bandi della comunità europea.

Per non parlare dei risvolti sociali: questi comuni si trasformerebbero da luoghi dove si vive una dimensione più umana, dove il costo della vita è più ridotto e sono spesso il rifugio di chi fugge dalla  città, a aree periferiche abbandonate, condannate sicuramente al degrado”. “ Sarebbe più saggio – conclude Germanà –  accorpare i piccoli comuni, troppo piccoli per stare soli, e ascoltare la voce dei Sindaci che sono tutti i giorni in trincea a combattere con i problemi dei cittadini e con quelli che stanno creando questo Governo l’Assessore Valenti e il suo partito di riferimento l’UDC”.

Sicilia – Accorpamento Comuni: “La presunta riforma della Valenti mortifica la connotazione e la storia delle comunità e da il colpo di grazia ai servizi” ultima modifica: 2013-09-14T18:55:19+02:00 da CanaleSicilia