Home Cronaca Scoperto falso cieco a Palermo, truffa per 300mila euro

Scoperto falso cieco a Palermo, truffa per 300mila euro

1,800

Falso ciecoI finanzieri del Gruppo di Palermo hanno scoperto un falso invalido, residente in un¬†comune dell‚Äôhinterland, che da pi√Ļ di 10 anni percepiva indebitamente un‚Äôindennit√† di¬†accompagnamento in quanto riconosciuto ‚Äúcieco assoluto‚ÄĚ ed una retribuzione per la¬†mansione di centralinista presso un Ente della Regione Siciliana, per la quale era stato¬†assunto proprio perch√© non vedente.

Si tratta di un cinquantaseienne di origine palermitana, che √® stato osservato dalle¬†Fiamme Gialle del capoluogo mentre svolgeva le normali attivit√† quotidiane: recarsi da solo¬†sul posto di lavoro in autobus, andare a prendere il caff√® durante la pausa lavorativa senza¬†alcun supporto ‚Äúesterno‚ÄĚ, scendere correndo la gradinata delle Poste Centrali di Palermo.

Attività, queste, svolte in completa autonomia e con la disinvoltura tipica di una persona dotata di vista normale.

L’attività investigativa è scaturita da una segnalazione al numero telefonico di Pubblica Utilità 117. I militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Palermo, dopo aver verificato la fondatezza di quanto segnalato, hanno seguito e filmato il falso invalido, in giorni e fasce orarie diverse, smascherando la truffa.

L‚Äôindagato, riconosciuto ‚Äúcieco assoluto‚ÄĚ nell‚Äôanno 1997, ha riscosso da allora l‚Äôindennit√† di accompagnamento e, dall‚Äôanno 2005, anche la retribuzione da centralinista.

Il danno per le casse pubbliche supera i 300.000 euro, per cui il soggetto è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Palermo per truffa aggravata. I fatti sono stati inoltre segnalati alla Procura Regionale della Corte dei Conti.

Preziosa si è rivelata la collaborazione della Direzione Provinciale INPS di Palermo, con la quale è in atto un progetto condiviso finalizzato a smascherare altre analoghe situazioni.

Scoperto falso cieco a Palermo, truffa per 300mila euro ultima modifica: 2016-11-22T09:53:05+01:00 da CanaleSicilia