Home Cronaca Scompare il Cardinale Carlo Maria Martini, promosse la pastorale dell’immigrazione

Scompare il Cardinale Carlo Maria Martini, promosse la pastorale dell’immigrazione

1,103

Cardinale Carlo Maria Martini«Con la scomparsa del cardinale Carlo Maria Martini il mondo cristiano perde una figura eccezionale, un intellettuale di prima grandezza ed un pastore attento alle realtà laiche. Voglio ricordare la sua straordinaria sensibilità rispetto ai migranti e la pastorale dell’emigrazione di cui fu promotore, attenta all’inserimento degli stranieri nei luoghi di socializzazione e nella società intera».

Lo ha dichiarato Antonio Matasso, componente della direzione nazionale del Partito Socialista Italiano e responsabile nazionale del Psi per l’immigrazione, che ha inviato un messaggio di cordoglio alla Curia ambrosiana, ricordando le parole dell’arcivescovo emerito di Milano: «la salvezza di un popolo significa la salvezza dell’intero pianeta».

Papa Benedetto XVI, appresa la notizia, si è raccolto in preghiera, esprimendo la sua “profonda partecipazione al dolore per la scomparsa di questo caro fratello che ha servito generosamente il Vangelo e la Chiesa”.

Addolorato il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano: “La scomparsa del cardinale Carlo Maria Martini è una dolorosa, grave perdita non solo per la chiesa e per il mondo cattolico ma per l’Italia, il paese di cui era figlio e cui ha dedicato tanta parte del suo impegno e del suo insegnamento”.

Lunedì i funerali. La camera ardente sarà allestita in Duomo a Milano dalle 12 di domani. I funerali saranno celebrati sempre in cattedrale lunedì alle 16. 

Scompare il Cardinale Carlo Maria Martini, promosse la pastorale dell’immigrazione ultima modifica: 2012-08-31T19:47:43+02:00 da CanaleSicilia