Home Attualità Sciopero benzinai: 48 ore di protesta dal 24 al 26 gennaio, richiesto intervento del Palazzo Chigi

Sciopero benzinai: 48 ore di protesta dal 24 al 26 gennaio, richiesto intervento del Palazzo Chigi

359

Rifornimento Benzina Carburante

Lo sciopero dei benzinai (compresi i distributori self-service) è confermato per le ore 19 del 24 gennaio alle 19 del 26 gennaio. Ci si aspettano code ai distributori già a partire da oggi. Il Ministro Adolfo Urso ha chiesto ai benzinai di revocare lo sciopero, sostenendo che sarebbe solo un danno per i cittadini.

Tuttavia, le principali associazioni di categoria hanno confermato lo sciopero e hanno accusato il governo di confusione nella gestione della situazione.

Alcune associazioni hanno chiesto l’intervento diretto del Palazzo Chigi. I benzinai hanno accusato il governo di richiedere nuovi adempimenti e sanzioni a loro carico, senza considerare le proposte concrete avanzate dalle organizzazioni di categoria.

Sciopero benzinai: 48 ore di protesta dal 24 al 26 gennaio, richiesto intervento del Palazzo Chigi ultima modifica: 2023-01-23T15:19:10+01:00 da CanaleSicilia