Home Politica Scandalo ANAS – E’ bufera!!! Direzione obbligatoria, i gruppi brolesi chiedono le dimissioni del sindaco

Scandalo ANAS – E’ bufera!!! Direzione obbligatoria, i gruppi brolesi chiedono le dimissioni del sindaco

1,747

Il volantino dei gruppi brolesi Per Brolo, Cambia-Menti, Ettore Salpietro e Trecentosessanta gradi  per Brolo

Bufera ANAS - Dimissioni RicciardelloNon si può nascondere il sole con un dito!

Sig. Sindaco, la sua amministrazione, è oramai un fallimento ed una rovina su tutti i fronti.

Sul piano squisitamente politico, si registra l’abbandono della Giunta di ben tre assessori su quattro in meno di due anni; assessori che avevano contribuito a farla vincere, seppur di misura.

Sul piano amministrativo, si registra un’azione priva di idee, che ha condotto il Paese al collasso. Con l’aggravante di una politica accanitamente impositiva ed a tratti finanche vessatoria. A chi ed a cosa giova imporre indiscriminatamente le ganasce fiscali senza alcun criterio di equitĂ , in un momento come questo? Davvero sig. Sindaco ci vorrebbe fare intendere che, tanto per fare un esempio, alle case popolari si annidino covi di pericolosa evasione che è necessario reprimere staccando l’acqua potabile alle abitazioni? Arrivare a staccare l’acqua potabile ai propri concittadini è una vergogna prima ancora che un’azione di dubbia legalitĂ .

Conosciamo, sig. Sindaco, anche la tiritera: “colpa del dissesto”, “colpa di quelli di prima”.

La veritĂ , sig. Sindaco, è che lei non solo c’era anche prima, quando girava la testa dall’altra parte, ma che la sua gestione del dissesto è diventata oramai una cura peggiore del male. E le scuse addotte per giustificare la sua inconcludenza amministrativa, oramai si palesano inattendibili e improponibili.

E soprattutto, dov’è finita la tanto sbandierata egemonia morale?

L’inchiesta “Dama Nera” sulla corruzione Anas costituisce, oggi, un macigno di ordine etico ad un bilancio politico-amministrativo disastroso.

D’altronde, si può essere davvero “cristallini” nella guida di una pubblica amministrazione e, contemporaneamente, capi di un’azienda “sotto indagine” quale contraente della pubblica amministrazione?

I reati contestati, sono così gravi che per giorni hanno monopolizzato i mass-media a livello nazionale. Quindi, la sua è una amministrazione aggiunge ai due anni di fallimento amministrativo anche la delegittimazione del sindaco agli occhi dell’opinione pubblica non solo locale. La sua delegittimazione sig. Sindaco, è sancita, si badi bene, non soltanto dalle sacrosante prese di posizione dei gruppi sottoscrittori di questo documento che sono portavoce della maggioranza di questo paese, ma è decretata soprattutto dalla impostazione che lei ed i suoi avete dato al dibattito politico da due anni a questa parte.

Movimenti Brolo

Liberi, allora, questo Paese dall’ennesimo, e forse piĂš sgradevole, imbarazzo.
Prenda atto di essere arrivata al capolinea!
SI DIMETTA!!

Scandalo ANAS – E’ bufera!!! Direzione obbligatoria, i gruppi brolesi chiedono le dimissioni del sindaco ultima modifica: 2016-04-05T08:45:00+02:00 da CanaleSicilia