Sport

Saverio Amasi si aggiudica il 4° Trofeo Podistico Castroreale

Podio Trofeo Podistico Castroreale 2024

Saverio Amasi si è aggiudicato il 4° Trofeo Podistico Città di Castroreale, una competizione che ha visto sul podio anche Orazio Salamone e Guido Andaloro. Per la categoria femminile, Jessica Bonanno ha conquistato il primo posto. L’evento, svoltosi a Castroreale il 16 giugno 2024, ha evidenziato la capacità organizzativa del Lions Club Castroreale, della FIDAL Messina, dell’Asd Duilia Barcellona e del Comune di Castroreale, offrendo ai partecipanti una giornata all’insegna dello sport e della convivialità.

Il giovane Amasi, già vincitore del Trofeo Orange Run dell’anno scorso a Barcellona Pozzo di Gotto, ha ribadito la sua superiorità classificandosi primo, seguito da Orazio Salamone e Guido Andaloro. Jessica Bonanno ha tagliato il traguardo soddisfatta, dimostrando la sua preparazione atletica.

CanaleSicilia

Trofeo Podistico Castroreale 2024

L’evento è stato reso possibile grazie alla collaborazione tra la FIDAL Messina e l’Associazione Sportiva Dilettantistica Duilia Barcellona, rappresentata dal prof. Aldo Iraci, con il fondamentale supporto del Comune di Castroreale e del Lions Club presieduto da Beppe Iacono. Saverio Amasi ha dichiarato: “Sono soddisfatto del risultato raggiunto, ma ho ancora molto da fare per migliorare”.

Il percorso della gara, un circuito ad anello di circa un chilometro, si è sviluppato lungo le vie centrali di Castroreale, permettendo di valorizzare uno dei borghi più belli d’Italia. La competizione, ripresa dopo una lunga interruzione dal 2012, ha visto la partecipazione di oltre cento atleti, tra cui numerosi giovani delle categorie FIDAL, con una notevole presenza di famiglie e spettatori che hanno apprezzato l’accoglienza e il paesaggio locale.

Nunzio Scolaro, presidente della FIDAL Messina, ha commentato: “Tornare a Castroreale dopo tanti anni ci riempie di gioia e ci sprona a fare ancora di più”. La Run Cup è iniziata con successo e proseguirà con il prossimo appuntamento nella storica gara di S. Annibale a Messina. La manifestazione è stata molto partecipata e ha beneficiato del supporto di numerosi sponsor locali che hanno contribuito alla riuscita dell’evento. Emanuele Torre, vicepresidente della Duilia Barcellona, ha espresso soddisfazione: “La Messina Run Cup promossa dalla FIDAL Messina non poteva aprirsi meglio di così. Adesso, la prossima tappa sarà a Terme Vigliatore, in collaborazione con l’associazione ‘Gianluca Quartodecimo Vivere a colori'”.

© Riproduzione riservata.

Stampa Articolo

Leggi la Prima Pagina

Articoli correlati

Tasto back to top