Home Politica Sant’Angelo di Brolo – «Il restringimento della carreggiata non è un capriccio»

Sant’Angelo di Brolo – «Il restringimento della carreggiata non è un capriccio»

1,483

Basilio CarusoRelativamente alle attività di sciacallaggio poste in essere dai “soliti noti” dopo il restringimento della carreggiata nella Circonvallazione, che non è un capriccio del Sindaco e dell’Amministrazione, ma una necessità, è opportuno fare qualche precisazione.

Preliminarmente, va ricordato che in quella strada il transito – a seguito del nubifragio del 27 febbraio 2015, che ha prodotto ulteriori danni alla sede viaria – con ordinanza sindacale del 25 marzo 2015, era stato limitato esclusivamente ad autoveicoli e motoveicoli, prevedendo anche il monitoraggio giornaliero tendente ad accertare eventuali situazioni di pericolo e/o di aggravamento.

Contestualmente è stata realizzata una protezione che, purtroppo, ignoti incoscienti hanno divelto.

A seguito delle piogge autunnali del mese scorso e nell’imminenza dell’arrivo della stagione invernale, considerato che il transito dei mezzi pesanti può compromettere irrimediabilmente la strada, impedendo così anche il transito ai mezzi leggeri, si è reso necessario restringere nuovamente la carreggiata. Quali sarebbero le mancanze del Sindaco e l’Amministrazione? Certe critiche appaiono inverosimili ed hanno solo la finalità di strumentalizzare tutto ciò che si fa, nel bene e nel male.

Basilio Caruso
Sindaco di Sant’Angelo di Brolo

« Leggi l’ordinanza »

 

Sant’Angelo di Brolo – «Il restringimento della carreggiata non è un capriccio» ultima modifica: 2015-11-18T14:42:34+01:00 da CanaleSicilia