Home Attualità San Giorgio – Borgo Marinaro: acqua potabile, ne vogliamo parlare?

San Giorgio – Borgo Marinaro: acqua potabile, ne vogliamo parlare?

939

AcquaIl Comitato Borgo Marinaro torna a parlare di acqua non potabile. Non perché se ne fosse dimenticato ma, perché ha dato priorità al problema erosione.

Dopo una petizione, due assemblee pubbliche, una classe action, una richiesta d’ incontro del 22 febbraio, la richiesta di assemblea pubblica del 14 maggio, la segnalazione con richiesta d’ incontro al prefetto di Messina dello scorso 14 ottobre, per la quale si attende riscontro, da ultima oggi con prot. 15427 e’ stata inoltrata richiesta al Presidente del consiglio comunale ed ai capigruppo consiliari, di un consiglio comunale aperto da svolgersi qui a San Giorgio.

Nel frattempo sono state ultimate le ricerche idriche per le quali non si hanno notizie certe e positive se non, una sorgente che eroga 40 lt di acqua al minuto; assolutamente insufficiente a soddisfare la necessità del Borgo.

D’altro canto, i residenti continuiamo ad essere vittime innocenti di una situazione che rasenta il ridicolo e che lede la dignità di esseri umani costretti ad utilizzare acqua non idonea all’uso umano e in aggiunta, salata.

Ci si interroga sul perché aleggi il silenzio da una amministrazione che dovrebbe in primis tutelare e prestare un servizio essenziale alla cittadinanza.

Le risposte noi non le troviamo ecco perché si è fin qui chiesto a tutti gli organi preposti, di fornirci risposte concrete e non uno sporadico cantare vittoria per la scoperta di un pozzo che non migliorerà certamente la qualità della nostra vita.

L’amministrazione comunale, si è assunta oneri ed onori ed è perciò obbligata a interloquire, condividere e impegnarsi per risolvere i disagi dei suoi cittadini, affinché essi stessi si sentano tutelati come esseri umani.

Comitato Borgo Marinaro

San Giorgio – Borgo Marinaro: acqua potabile, ne vogliamo parlare? ultima modifica: 2019-10-22T21:08:34+02:00 da CanaleSicilia