Home Attualità Salvatore Tafaro il nuovo Comandante dei Vigili del Fuoco di Messina

Salvatore Tafaro il nuovo Comandante dei Vigili del Fuoco di Messina

379

Comandante Vigili del Fuoco Messina Salvatore Tafaro

Ricevuto a Palazzo Zanca dal Sindaco De Luca il nuovo comandante dei Vigili del Fuoco di Messina.

L’ingegnere Salvatore Tafaro, nuovo Comandante dei Vigili del Fuoco di Messina, è stato ricevuto oggi pomeriggio in visita di cortesia dal Sindaco Cateno De Luca, presente l’Assessore Salvatore Mondello. Tafaro, proveniente dal Comando di Trapani, si è insediato a Messina lo scorso mese di settembre subentrando all’ing. Francesco Fazzari trasferito alla Direzione Sicilia. Il Sindaco De Luca, nel dare il benvenuto al comandante Tafaro ha voluto ringraziarlo “per il contributo di esperienza e professionalità che porterà nel nostro territorio, anche alla luce della sua approfondita conoscenza delle realtà territoriali soggette a rischio di incidente rilevante”.

Ha partecipato infatti a numerose calamità nazionali in particolare in Piemonte, Calabria, L’Aquila, Emilia Romagna, Lampedusa, e internazionali ad Haiti. Nel 2019 ha coordinato l’organizzazione della Safety per tutti gli eventi di “Matera 2019-Capitale Europea della Cultura”; ed è autore di diverse pubblicazioni sui rischi industriali e sulla prevenzione incendi in ambito civile. De Luca e Mondello nel corso dell’incontro hanno espresso poi l’auspicio di una sempre maggiore collaborazione con la Polizia locale per una proficua cooperazione nella formazione sui temi comuni della sicurezza del territorio.

Al termine della visita il Sindaco nell’esprimere al Comandante i migliori auguri di buon lavoro ha consegnato il crest della Città, insieme al volume “Viaggiatori a Messina. Diari, spunti e noterelle di visitatori della città del Peloro” di Felice Irrera e il cd “Stati d’Animo; Tafaro ha ricambiato con il crest dei Vigili del Fuoco.

Salvatore Tafaro il nuovo Comandante dei Vigili del Fuoco di Messina ultima modifica: 2021-12-06T18:36:59+01:00 da CanaleSicilia