Home Politica Rischio licenziamento mascherato per i lavoratori Almaviva Contact di Palermo

Rischio licenziamento mascherato per i lavoratori Almaviva Contact di Palermo

2,140

Almaviva“Il trasferimento collettivo dei 396 dipendenti di Almaviva Contact di Palermo impegnati nella commessa ENEL rischia di essere un licenziamento mascherato, sconfessando l’accordo del 30 maggio per il mantenimento dei livelli occupazionali dell’azienda”. Cosi il deputato di Sinistra Italiana Erasmo Palazzotto.

“Le condizioni di vita ed il trattamento economico dei dipendenti interessati dal provvedimento- prosegue il deputato di Sinistra Italiana- risultano difficilmente conciliabili con il trasferimento proposto. Inoltre rappresenta una inaccettabile riduzione dell’impegno dell’azienda nella città di Palermo e una conferma di uno stato di crisi ben lontano dal superamento annunciato dal governo nei mesi scorsi”.

Per Palazzotto “appare ancora una volta evidente la scarsa incisività dell’azione del MISE e l’assenza delle istituzioni regionali. Torniamo a chiedere che con urgenza si riunisca il tavolo di crisi per ragionare di soluzioni concrete. Chiedere ai dipendenti del gruppo, come di fatto si sta facendo, di scegliere tra trasferimenti coatti e licenziamento è inaccettabile e insopportabile”.

[Immagine di repertorio]

Rischio licenziamento mascherato per i lavoratori Almaviva Contact di Palermo ultima modifica: 2016-09-26T21:38:44+02:00 da CanaleSicilia