Home Attualità Rischio incendi in Sicilia – Mancuso (FI): “Prorogare a ottobre i contratti degli operatori boschivi”

Rischio incendi in Sicilia – Mancuso (FI): “Prorogare a ottobre i contratti degli operatori boschivi”

580

Operatori Boschivi Forestale

“Ho appena ricevuto un appello dal sindacato Snalv Confsal per mezzo del suo segretario regionale, in rappresentanza del comparto degli Operatori addetti al Servizio Antincendio Boschivo (AIB). Gli stessi che dal 1 giugno sono stati contrattualizzati per prevenire il rischio degli incendi in Sicilia. In totale saranno impegnati per 101 giornate lavorative, con la previsione dello stop al 25 settembre prossimo. Ovvero con circa un mese di anticipo rispetto a quanto previsto dalla normativa regionale – che fissa il termine ultimo al 15 ottobre. Con uno stop anticipato, il rischio di lasciare sguarnito il patrimonio boschivo regionale sarebbe concreto. Pertanto, ho chiesto agli organi di competenza una proroga al 15 ottobre, così come tra l’altro previsto dal legislatore”. Lo afferma il deputato regionale di Forza Italia, on. Michele Mancuso.

“È purtroppo reale il rischio che il territorio, in assenza degli operatori, sia nuovamente devastato dagli incendi – spesso di natura dolosa. Pertanto – conclude il Parlamentare – non si può prescindere da un servizio di prevenzione fino al mese di ottobre, quando le temperature saranno più miti, così come il rischio di incendi sarà storicamente al minimo”.

Rischio incendi in Sicilia – Mancuso (FI): “Prorogare a ottobre i contratti degli operatori boschivi” ultima modifica: 2022-07-14T20:36:06+02:00 da CanaleSicilia