Home Attualità Registrate violente esplosioni dallo Stromboli

Registrate violente esplosioni dallo Stromboli

1,092

Stromboli

Una serie di violente esplosioni sono state registrate dal cratere del vulcano Stromboli dall’Ingv di Catania. Due trabocchi di lava scendono dalla Sciara del fuoco. La caduta di lapilli sta provocando degli incendi nella zona dei canneti. Dei turisti per paura si sono lanciati in mare.

“C’è stata una potente esplosione. Abbiamo sentito un boato, poi si è alzata una colonna di fumo e lapilli incendiari su Ginostra e fiamme sui costoni del vulcano”: sono momenti di paura vissuti da alcuni testimoni, che raccontano di una vera e propria “pioggia di lapilli”.

La sala operativa della Protezione Civile regionale si è subito attivata dopo avere ricevuto dall’Ingv la segnalazione di una serie di volente esplosioni sullo Stromboli. Secondo le prime informazioni raccolte attraverso Forestale, Carabinieri e Vigili del fuoco le esplosioni, con la caduta di materiale incandescente, avrebbe provocato una serie di incendi in diverse zona dell’isola.

Musumeci in contatto con la Protezione Civile

«Sono in contatto con il capo della Protezione civile regionale, che si è subito attivata, e costantemente aggiornato della situazione sull’isola di Stromboli». Lo dichiara, in una nota, il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, a seguito della forti esplosioni verificatesi nel pomeriggio.

Prefettura di Messina

In relazione all’attività esplosiva nell’area sommitale del vulcano Stromboli alle ore 16:46 della giornata odierna, questa Prefettura ha attivato l’Unità di Crisi.

Sindaco: “Un turista morto durante un’escursione”

Il sindaco di Lipari ha dichiarato che una persona è morta nell’esplosione. Si tratta di un turista che stava facendo un’escursione. La notizia è stata confermata anche dalla Prefettura di Messina. Il corpo dell’escursionista, che si sarebbe avventurato nella zona sommitale del vulcano in compagnia di un amico e senza l’ausilio di guide, sarebbe già stato localizzato. Sono in corso le operazioni di recupero. Secondo quanto riporta Repubblica, un altro uomo sarebbe rimasto ferito in seguito alle esplosioni.

Musumeci, rabbia e dolore per la morte dell’escursionista

“Rabbia e dolore” per la morte del giovane escursionista sull’Isola di Stromboli viene espressa dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.

“Ho sentito telefonicamente il sindaco di Lipari – dice il governatore – e sono in stretto contatto con il capo della nostra Protezione civile, che mi aggiorna costantemente sull’evolversi della situazione, che adesso sembra sotto controllo. Alla famiglia del ragazzo deceduto sul vulcano – conclude – va il cordoglio del governo regionale, ai feriti l’augurio di una pronta guarigione”.

Registrate violente esplosioni dallo Stromboli ultima modifica: 2019-07-03T17:55:26+02:00 da CanaleSicilia