Home Politica Refezione scolastica a Brolo – Lallaro: “Altra stangata per le famiglie brolesi +33%”

Refezione scolastica a Brolo – Lallaro: “Altra stangata per le famiglie brolesi +33%”

491

Lallaro Mensa

La decisione presa dell’amministrazione Laccoto di aumentare del 33% il costo dei singoli pasti della refezione scolastica, dopo aver già aumentato, pochi mesi fa, in maniera spropositata, le tariffe della Tari, è una scelta incredibilmente inopportuna e onestamente assolutamente incomprensibile.

Aumenti che in alcuni casi ( in particolare per quelle famiglie che hanno 2-3 figli nella scuola primaria e secondaria di Brolo) posso incidere per 150/200 euro l’anno per una famiglia.

Scelta veramente inspiegabile considerando sia il momento di grande difficoltà economica – a causa dell’aumento dell’inflazione e delle bollette di luce e gas- che stanno vivendo le famiglie brolesi, sia per il fatto che solamente qualche settimana fa il Sindaco Laccoto ha azzerato la giunta municipale proprio per dare, sue testuali parole, “uno slancio nuovo all’azione amministrativa per cercare soluzioni alla grave crisi economica del nostro Comune”.

Strano modo di andare incontro alle difficoltà delle famiglie brolesi aumentando il costo dei servizi a domanda individuale come la mensa scolastica.

Consigliere di minoranza Gaetano Scaffidi Lallaro

Refezione scolastica a Brolo – Lallaro: “Altra stangata per le famiglie brolesi +33%” ultima modifica: 2022-10-24T20:14:33+02:00 da CanaleSicilia