Home Politica Presentata la lista “Brolo Riparte” con Pippo Laccoto Sindaco

Presentata la lista “Brolo Riparte” con Pippo Laccoto Sindaco

2,276

Brolo Riparte GruppoPresentata questa mattina, al Segretario del Comune di Brolo, la lista “Brolo Riparte”, che propone come candidato Sindaco il prof. Giuseppe Laccoto, con assessori designati la Prof.ssa Maria Vittoria Cipriano e l’avv. Carmelo Ziino.

La lista risulta così composta: Manuel Agnello, Nino Bonina, Maria Vittoria Cipriano, Cono Condipodero, Nunziatina Decimo, Piero Faustino, Tina Fioravanti, Mimmo Magistro, Catia Monastra, Basilio Murabito, Linda Piscioneri, Nuccio Ricciardello.

Una squadra attenta alle aspettative dei cittadini, ai bisogni concreti del Paese, formata sia da giovani che da donne e uomini con importanti esperienze professionali.

Tutti i candidati che si propongono di operare in maniera trasparente, efficiente e costruttiva, accomunati da un unico grande obiettivo: far ripartire Brolo con azioni amministrative finalizzate al rilancio del territorio ed alla coesione sociale.

In quest’ottica, il programma amministrativo è stato articolato in due diverse fasi, distinte in termini di progettualità e tempi di realizzazione.

Brolo Riparte GruppoLa lista Brolo Riparte, difatti, intende perseguire prioritariamente una serie di azioni finalizzate a dare immediata risposta alle problematiche più urgenti del Paese che vanno, a titolo esemplificativo, dalla eliminazione degli scarichi a mare all’apertura del Cinema Comunale, dall’immediata approvazione dei bilanci mancanti alla creazione di un’isola pedonale. Insomma, interventi che, unitamente a una più generale politica di rilancio dell’immagine del Paese, possono rappresentare un volano per la ripresa economica e sociale di Brolo.

Una lista che coniuga attentamente competenza ed entusiasmo e che, con la comprovata esperienza del candidato Sindaco, può effettivamente rappresentare il tanto atteso momento di rilancio per questo Paese.

Presentata la lista “Brolo Riparte” con Pippo Laccoto Sindaco ultima modifica: 2019-04-02T16:57:12+02:00 da CanaleSicilia