Home Cronaca Pregiudicato sorvegliato speciale arrestato per ricettazione

Pregiudicato sorvegliato speciale arrestato per ricettazione

2,348

Antonio Rifici10 ottobre i Carabinieri delle Stazioni di Mirto e di Rocca di Capri Leone (ME) hanno tratto in arresto Antonino RIFICI, pregiudicato 38 enne di Mirto, già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, per violazione delle prescrizioni impostegli dalla misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza.

La scorsa settimana un artigiano di Frazzanò aveva denunciato un furto di vari oggetti ed utensili relativi alla propria attività nonché biancheria, servizi di piatti, bicchieri, posate ed altri oggetti dall’interno di un magazzino, utilizzato come deposito.

A seguito di tale furto, i Carabinieri hanno avviato delle indagini per scoprirne l’autore. Gli elementi raccolti dai militari dell’Arma hanno portato ad avere dei forti sospetti su RIFICI. Per questo motivo i Carabinieri, nel pomeriggio di ieri, hanno effettuato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione di RIFICI dove effettivamente hanno rinvenuto buona parte della refurtiva sopra menzionata. Così i militari dell’Arma hanno deferito in stato di libertà RIFICI per il reato di ricettazione e, di conseguenza, avendo violato le prescrizioni della sorveglianza speciale, lo hanno arrestato in flagranza di reato.

Il RIFICI, pertanto, su disposizione della Procura della Repubblica di Patti, veniva accompagnato presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Pregiudicato sorvegliato speciale arrestato per ricettazione ultima modifica: 2014-10-12T09:23:16+02:00 da CanaleSicilia