Home Politica Precariato – ImpalĂ : “Dopo anni di lettere, sollecitazioni varie è stato espresso parere favorevole”

Precariato – ImpalĂ : “Dopo anni di lettere, sollecitazioni varie è stato espresso parere favorevole”

900

Federico ImpalĂ Finalmente si potrĂ  porre fine all’annoso problema del precariato in Sicilia per i lavoratori ASU. Dopo anni di lettere, sollecitazioni varie e consultazioni con la deputazione regionale siciliana, proprio ieri, è stato espresso parere favorevole, d’intesa con la Commissione Bilancio dell’Ars, per la stabilizzazione dei circa 4600 lavoratori ASU. ÂŤLa stabilizzazione di tale risorsa umana, impegnata nei Comuni, nelle Aziende sanitarie provinciali e nelle Camere di Commercio dell’Isola – commentano gli assessori al Lavoro Antonio Scavone, alle Autonomie locali Marco Zambuto e all’Economia, Gaetano Armao – non comporta aumenti di spesa e restituisce dignitĂ  a migliaia di famiglie siciliane mentre per il presidente della Regione Nello Musumeci ÂŤil voto di oggi costituisce una ulteriore, importante tappa nel processo di fuoriuscita dal precariato di migliaia di lavoratori per troppo tempo rimasti pegno umano della peggiore politicaÂť.

Sono emozionato per l’obbiettivo raggiunto e, ritengo, che già da subito il Sindaco Aquino, anziché continuare a tergiversare sulle sorti di queste 45 famiglie pattesi, e non circa 50 come ama lui stesso puntualizzare nelle sue arringhe barbose, dovrebbe mettere a punto tutti gli atti amministrativi per togliere dall’impasse statica i nostri dipendenti.

E’ doveroso ricordare che i lavoratori ASU sono un pilastro fondamentale per la gestione dei servizi comunali. In attesa di un risvolto positivo e definitivo alla loro precarietà voglio ancora una volta ringraziarli per il lavoro svolto dagli stessi verso la comunità pattese tutta.

Nel rivolgermi all’Assessorato regionale competente, auspico, una presa di posizione ferma e risolutiva anche nei confronti delle centinaia di dipendenti delle IPAB siciliane. A Patti sono poco 8 i dipendenti delle IPAB “SCIACCA BARATTA” e “SANTA ROSA” che, avanzano nel peggiore dei casi 13 anni di stipendio.

Bisogna mettere fine per sempre al precariato in Sicilia in ogni ambito lavorativo.

Il consigliere comunale
Dr. Federico ImpalĂ 

Precariato – ImpalĂ : “Dopo anni di lettere, sollecitazioni varie è stato espresso parere favorevole” ultima modifica: 2021-03-04T12:42:06+01:00 da CanaleSicilia