Home Politica Piraino – Ruggeri: “Quest’amministrazione non ha mai fatto venire meno o soppresso servizi ai danni della cittadinanza”

Piraino – Ruggeri: “Quest’amministrazione non ha mai fatto venire meno o soppresso servizi ai danni della cittadinanza”

1,623

Maurizio Ruggeri

C’è chi mistifica la verità, utilizzando i social, come ha fatto avantieri il capogruppo di minoranza.
L’emergenza coronavirus ha aperto un nuovo mondo con cui fare i conti, dovendosi attenere alle nuove normative di contrasto alla diffusione del virus, servizi che prima erano normali oggi devono essere adeguati alle leggi in essere subendo ritardi, a causa anche di difficoltà interpretative provenienti dai centri di governo superiori, e limitazioni, comportamenti prima naturali ora sono regolamentati in via restrittiva.

Per quanto riguarda il problema del mare sporco, questo, non è un problema di Piraino ma un problema purtroppo di tutta la costa messinese. La cronaca dei giornali, durante questa stagione, ne ha parlato tanto. In provincia di Messina sia la riviera tirrenica che quella jonica sono state interessate da questo fenomeno basta leggere le grida d’allarme lanciate da diversi sindaci del messinese. Il mare sporco, per venire a noi, non dipende dai lavori fatti a Brolo. Quella condotta non è stata ancora attaccata al depuratore consortile. Qui si vuol far passare una cosa che non è.

Noi stiamo vigilando, siamo attenti, rispettosi della legge e dell’ambiente e su questo i cittadini di Piraino possono starne certi e vigileremo sempre sulla situazione del depuratore consortile, ma saremo attenti a colpire anche chi ha scarichi abusivi, o usa il mare come una discarica. Abbiamo investito somme negli ultimi mesi pari a circa 70 mila euro sugli impianti fognari mai investite prima.

Mistificare e fare propaganda senza raccontare la verità inseguendo altri scopi è miserevole.

Per quanto riguarda il servizio docce sull’arenile, questo è stato attivato ad inizio luglio, in una complessa vicenda, conseguenza dell’emergenza Covid che ha ingessato tutti.

Solo a metà giugno è stata avviata la campagna balneare. Noi abbiamo deciso, assegnando le giuste risorse, di far funzionare questo servizio. Così è stato. Lo abbiamo fatto nei limiti e nei tempi che i Decreti ministeriali e regionali lo consentivano.

E così è stato.

Per quanto concerne il servizio dell’asilo nido. Questa amministrazione ha deciso di esternalizzarne il servizio\gestione. Questa è cosa nota. Il personale carente e non qualificato, vedi anche i pensionamenti, non ci permettono di continuare a gestirlo “in house”, quindi stiamo facendo un bando che sarà pubblicato tra non molto per la sua gestione.

Trasporto scolastico. Questo è garantito a tutti, ai sensi della normativa vigente. I due centri urbani sede dei plessi sono stati esclusi dal trasporto, come peraltro fanno già i comuni a noi vicini, non per un capriccio, infatti i mezzi di trasporto utilizzati hanno dei posti limitati pari all’80% della massima capienza. Noi stiamo solo applicando e rispettando le normative e non abbiamo esternalizzato una seconda linea di trasporto solo perché troppo onerosa.

Il ruolo idrico: due annualità, ciascuna spalmata su tre rate che possono per singole ragioni legate alle situazioni economiche dei singoli nuclei familiari essere dilazionate in ulteriori frazionamenti. Più di questo il comune non poteva fare. Ma voglio ricordare che prima i ruoli erano sempre suddivisi in due ratei. L’ente gestore ha dovuto notificare ora i ruoli all’utenza altrimenti si correva il rischio della prescrizione.

Nessun aumento delle tasse comunali c’è stato. Neanche in un periodo difficile come questo l’amministrazione che dirigo ci ha mai pensato.

Per la viabilità a “torre ciavole” sulla statale bisogna fare pace con se stessi.

Cipriano prima sosteneva che la colpa dei ritardi era addebitale all’amministrazione, mentre ora che i lavori partono è merito solo dell’Anas… delle due l’una.

La messa in sicurezza del nostro territorio è stata sempre una nostra priorità. Non abbiamo mai perso le opportunità di richiedere finanziamenti, nè siamo in ritardo su quelli che stanno scadendo per la presentazione delle istanze.

Stiano tranquilli i cittadini e soprattutto il consigliere Cipriano che, bagnandosi prima che piove, dice ancora inesattezze. Quella documentazione di cui parla giungerà sui giusti tavoli nei tempi previsti secondo un cronoprogramma voluto da questa amministrazione già da tempo, grazie al lavoro anche degli uffici, sempre attenti e disponibili.

Questa amministrazione ha lavorato sodo per il reperimento di finanziamenti a 360°.
E così è stato per i fondi ottenuti, in arrivo, per l’acquedotto, per l’efficentamento energetico, per la pubblica illuminazione, per la messa in sicurezza di strade e territorio e così via. Potrei continuare ma ci saranno altre opportunità ora vado a lavorare, per i selfie aspetto altre occasioni!

Maurizio Ruggeri – Sindaco di Piraino

Piraino – Ruggeri: “Quest’amministrazione non ha mai fatto venire meno o soppresso servizi ai danni della cittadinanza” ultima modifica: 2020-09-13T12:26:51+02:00 da CanaleSicilia