Home Politica Piraino – Liberati dallo “snobbismo”. Lettera aperta dell’associazione Impastato all’amministrazione Maniaci

Piraino – Liberati dallo “snobbismo”. Lettera aperta dell’associazione Impastato all’amministrazione Maniaci

759

PirainoCara amministrazione Maniaci (o chi per te),

fin troppo impegnata con le attività del “Settembre del Fare”, che segue quello del dire e precede quello del baciare (citando il simpatico post su Facebook del giornalista Sergio Granata), al punto tale che non hai tempo da dedicare alle sterili polemiche che in questi giorni stanno occupando i media, come non hai avuto tempo per tante altre cose (ad esempio, si evince che non c’ù stata neanche la minima intenzione di ricordare l’assassinio di Don Pino Puglisi il 15 settembre, per citarne una) volevamo dirti che, comunque, apprezziamo e sosteniamo fortemente la richiesta di finanziamento per gli interventi di manutenzione straordinaria dei plessi scolastici, la nomina del nuovo CdA della scuola civica di musica, il corso di formazione per il gruppo di protezione civile
ma, al di là dell’ordinarietà di tali progetti che speriamo non si limitino solo ad un mese, precisiamo che qui non c’ù nulla di montato o orchestrato ad arte e in maniera strumentale secondo una teoria del complotto che ti vede vivere, oltretutto, l’operato politico con la perenne presenza di un’ombra del passato, causa di ogni male e ogni sciagura. L’invito rivolto dalla nostra associazione va al di là di ogni prospettiva polemica ed ù sicuramente svincolato dalle interrogazioni “tecniche” della minoranza consiliare, che, a nostro avviso, sta svolgendo semplicemente il proprio lavoro.

L’autonomia di giudizio e di pensiero ha sempre contraddistinto le nostre azioni e non abbiamo neanche l’esigenza di metterci su un “patetico palcoscenico” poichĂ© giĂ  impegnato dai vostri “vecchi e nuovi” pseudo protagonisti. La cittadinanza ha buona memoria.

Appassionati alle critiche, perchĂ© il confronto e i giudizi, siano essi positivi o negativi, sono la base per amministrare la “cosa pubblica”, per una politica che sia partecipata. Noi non abbiamo mai camminato col paraocchi, siamo sempre stati aperti ai dibattiti sani e costruttivi che hanno contribuito notevolmente alla nostra crescita.

Ascolta la gente, l’umore della popolazione, percepisci i bisogni della quotidianitĂ , scegli sempre “cum grano salis” (tradurrei “con un pizzico di buon senso”). Il nostro umile invito rivolto alle associazioni pirainesi, che ha giĂ  ricevuto delle risposte, Ăš semplicemente la voglia di poter contribuire “realmente” con iniziative culturali e quant’altro: nonostante ciĂČ accettiamo il vostro e allo stesso tempo vi auguriamo buona fortuna, perchĂ© ne avete veramente bisogno.

Piraino, lĂŹ 23/09/2013

Con stima e poca obbedienza (purtroppo), ma sicuramente con profondo rispetto
Peppe Scaffidi, in rappresentanza dell’ass. socio-cult. Peppino Impastato.

Piraino – Liberati dallo “snobbismo”. Lettera aperta dell’associazione Impastato all’amministrazione Maniaci ultima modifica: 2013-09-24T00:07:32+02:00 da CanaleSicilia