Home Attualità Piero Ridolfo: “É arrivato il momento di rendere giustizia agli allevatori”

Piero Ridolfo: “É arrivato il momento di rendere giustizia agli allevatori”

584

Bovini (Immagine sempplficativa)Per anni gli allevatori siciliani sono stati maltrattati dalla politica siciliana.

Oggi l’emergenza Corona Virus ci riporta – dice Ridolfo – all’infezione da brucellosi degli allevamenti bovini ovi-caprini, seppur con le dovute e ovvie differenze.

Un’epidemia di brucellosi che colpì e continua a colpire centinaia di capi di bestiame causando immense perdite economiche agli allevatori.

In quell’occasione, nonostante venne trovato un vaccino, venne chiesto di abbattere i capi infetti, alimentando così la catena speculativa dell’ approvvigionamento a costo zero delle industrie di lavorazione e commercializzazione delle carni.

E’ come – spiega Ridolfo esasperando il concetto per renderlo drammaticamente attuale – se oggi si decidesse di eliminare quanti sono infetti da Covid-19 forse anche in presenza di un vaccino che mi auguro venga trovato presto.

Adesso – dice il vice presidente della Federazione Agricoltori Siciliana – è arrivato il momento di rendere giustizia agli allevatori procedendo alla vaccinazione delle mandrie ridando onore e dignità ai tanti allevatori che vennero accusati di essere untori, malavitosi e attentatori della salute pubblica.

Pietro Ridolfo
Vice presidente della Federazione Agricoltori Siciliana (Fas)

Piero Ridolfo: “É arrivato il momento di rendere giustizia agli allevatori” ultima modifica: 2020-04-05T19:28:45+02:00 da CanaleSicilia