Home Politica Patti – Tripoli: “Ennesima mancata partecipazione alla BIT”

Patti – Tripoli: “Ennesima mancata partecipazione alla BIT”

831

Bit Milano 2020“Comuni limitrofi, enti associati ed altre importanti realtà del comprensorio, vedono nelle convention internazionali, come la BIT di Milano, occasioni imperdibili per promuovere il loro territorio, anche dei privati locali, come un’importante agenzia turistica i Patti “Orma Tour” dei fratelli Rabboni, ha pensato bene di promuovere Patti partecipando a proprie spese all’importante fiera denominata Borsa Internazionale del Turismo.

Questa opposizione ha più volte chiesto di porre in essere importanti azioni di marketing e da sempre abbiamo ritenuto la partecipazione alla BIT prioritaria.

La nostra città un tempo, vi ha partecipato e in molti di noi sono impresse le immagini dello stend “Città di Patti” allora fortemente voluto dall’ex assessore Pittari e dalla locale proloco retta dal geometra Lo Iacono. Non possiamo e non vogliamo credere che dobbiamo rassegnarci e definire, ricordi, quei momenti di concreta ambizione, che la nostra città ha piacevolmente vissuto. Ribadiamo con forza le nostre richieste, caso contrario guardiamo avanti e non molliamo”

Premesso che da pochi giorni si è conclusa l’importante fiera denominata BIT, che questa opposizione ha da sempre ritenuto importante la partecipazione all’avento, al fine di pubblicizzare il territorio in quella che dai più esperti viene definita una opportunità imperdibile per la promozione turistica, che alcuni mesi fa questa opposizione aveva avanzato tra le tante, la proposta di valutare la partecipazione alla BIT anche in forma associata con altri comuni del comprensorio, così da dare serie risposte al territorio ed ai tanti operatori.

Considerato che il rilancio della nostra città dal punto di vista turistico passa senza dubbio anche da una buona azione di marketing, mai seriamente posta in essere dai nostri amministratori, che dopo i mancati impegni circa l’utilizzo della tassa di soggiorno scaturira con l’invio di una pesante lettera indirizzate all’amministrazione e al consiglio comunale , gli operatori turistici si aspettano risposte concrete per il rilancio del settore, che il continuare a far passare per opere di straordinaria importanza, quelle di ordinaria amministrazione della cosa pubblica,non può sostituire l’impegno in un settore strategico e il rilancio economico e turistico di tutto il territorio, mai posto in essere dai nostri amministratori.

Chiede alla S. V. perché anche quest’anno l’amministrazione, pur considerate le ripetute richieste dell’opposizione non ha partecipato alla BIT, quali sono state le azioni poste in essere e rivolte al rilancio e alla promozione turistica, messe in pratica dall’amministrazione a sostegno degli operatori turistici locali e del territorio, se è intenzione di questo assessorato intraprendere un serie di incontri con gli operatori del settore turistico alberghiero, atti alla futura partecipazione in forma associata e con il patrocinio dell’ente, allo scopo di partecipare alle future convention del settore,e alla futura Borsa Internazionale del Turismo di Milano già dalla prossima primavera.

Filippo Tripoli Consigliere Comunale di Patti

 

Destinatari: Sindaco della città di Patti, Ass. Sport Turismo e Spettacolo, Segretario Generale

Patti – Tripoli: “Ennesima mancata partecipazione alla BIT” ultima modifica: 2020-02-18T09:08:35+01:00 da CanaleSicilia