Home AttualitĂ  Patti – Seconda edizione del Premio Teatrale “Parodos”

Patti – Seconda edizione del Premio Teatrale “Parodos”

1,387

Tindari FestivalIl Tindari Festival presenta la seconda edizione del Premio Teatrale “Parodos”.

Il concorso, in collaborazione con l’Ente Teatro di Messina, è aperto alle compagnie di giovani professionisti alle quali, previa selezione, sarà data l’opportunità di rappresentare il proprio spettacolo all’interno del prestigioso Tindari Festival e di vincere l’inserimento nella stagione del Teatro Vittorio Emanuele di Messina e del Teatro Beniamino Joppolo di Patti.

Nell’attuale panorama teatrale e culturale, critico ed estremamente difficile, il premio nasce con la volontà precisa di offrire visibilità e opportunità alle giovani compagnie di teatro e di favorirne l’inserimento nelle stagioni teatrali invernali. Il progetto è figlio di una terra in cui il µύθoς e l’έπος sono fondamento culturale imprescindibile e irrinunciabile; Ogni attore, regista, artista, infatti, nel corso della sua formazione si è imbattuto nello studio del teatro antico, apprezzandone la forza poetica e drammaturgica; il premio vuol promuovere, pertanto, il lavoro di studio e di ricerca di compagnie teatrali giovani che vogliano confrontarsi con le storie immortali del mito antico e delle leggende popolari. Quest’anno, il tema del premio si apre anche alla leggende della tradizione popolare del mediterraneo.

Nel teatro greco antico, la πάροδος era l’ingresso solenne del coro nell’orchestra e il suo primo canto: così questo premio, attraverso debutti e performances di opere prime, vuole suggellare “l’ingresso” di giovani validi e talentuosi non solo in uno dei teatri più puri della Magna Graecia ma anche in stagioni teatrali di lunga e prestigiosa tradizione.

Anna Ricciardi
Direzione artistica Tindari Festival

Il  Premio Parodos ritorna con grande entusiasmo:  sostenere un premio destinato ai giovani in un momento cosÏ duro è per me grande  motivo di orgoglio.

 Le opportunitĂ , infatti, per i giovani che vogliono intraprendere la carriera teatrale sono davvero poche e l’unione di due teatri di rilevanza nazionale per una iniziativa cosĂŹ lodevole, è da considerarsi un prestigioso riscontro per l’intero territorio.

 Ho personalmente prestato grande attenzione e cura nel sostegno di attività teatrali e artistiche: non credo che la cultura, seppur in tempi di crisi, debba essere messa da parte come un  orpello di troppo, piuttosto credo fortemente che debba costituire la peculiarità di una società civile.  

Giuseppe Mauro Aquino
Sindaco di Patti

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE E DI SELEZIONE

Il bando è aperto alle compagnie di giovani professionisti e/o emergenti che operino nell’ambito del teatro, delle danze e delle arti performative, diplomati in scuole di teatro o di altra formazione comprovata; i componenti (attori-registi-danzatori-drammaturghi-musicisti e altri ruoli di carattere artistico) per i trequarti non devono superare i 40 anni di età.

È obbligatorio che la compagnia sia costituita in una forma legalmente riconosciuta, associazione, cooperativa, società.

DOCUMENTI E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Domanda di partecipazione
Curriculum della Compagnia e dei suoi componenti
Indicazione del legale rappresentante (nome, cognome, numero di telefono, mail)

Presentazione del progetto e di un corto della durata di max 30 minuti ( tramite cd)
Consegna o invio dei documenti a: UfficioTurismo del Comune di Patti, Piazza M. Sciacca – 98066, Patti

Lo spettacolo dovrà obbligatoriamente essere incentrato sul mito o l’epica classica o leggende della cultura popolare antica,: si accettano sia i testi degli autori delle tragedie e commedie classiche sia le rielaborazioni, riscritture e sperimentazioni del mito stesso sia opere inedite. La pièce teatrale può essere realizzata attraverso l’incrocio di forme d’arte
diverse (musica-danza-prosa ) purché la visione registica dell’opera sia coerente.

La domanda di partecipazione e il cd dovranno pervenire insieme, entro e non oltre il 10 luglio c.a. La busta deve riportare la dicitura SELEZIONE PREMIO PARODOS-TINDARI FESTIVAL.

SELEZIONE PRELIMINARE

Una volta vagliata la correttezza della domanda di partecipazione, si procederĂ  alla selezione dei progetti.

Il 15 luglio saranno decretati dalla commissione composta da registi, attori e giornalisti di settore, i tre finalisti che presenteranno le opere complete al teatro greco di Tindari, all’interno del Tindari Festiva il 28/29/30 agosto 2015. La segreteria organizzativa si riserva di comunicare il numero delle giornate definitive delle finali e gli orari a seconda della tipologia degli spettacoli selezionati.
Le Compagnie finaliste avranno tempo sino al 30 Luglio per comunicare la scheda tecnica definitiva (sarà considerato un service di base) all’Ufficio Turismo del Comune di Patti. Si ricorda che non sarà possibile effettuare, presso il teatro greco, prove nei giorni precedenti le finali. Eventuali prove potranno tenersi nel corso del pomeriggio dei giorni indicati per le finali e saranno concordate con la Segreteria organizzativa

GIURIA

La Commissione giudicatrice della prima fase ammetterà alla prova finale i concorrenti che avranno ottenuto un giudizio di idoneità. Saranno comunicate le motivazioni sia dell’esclusione che della selezione.

La valutazione per i tre finalisti sarĂ  espressa in decimi secondo i seguenti criteri:
Originalità della messa in scena, capacità tecnico/teatrali, capacità di creare emozione, capacità di armonizzazione, qualità dell’interpretazione, coerenza del progetto e tutti gli aspetti che verranno ritenuti opportuni.

La Giuria della fase finale non avrà gli stessi componenti della commissione della prima fase. Il giudizio della Giuria è inappellabile e insindacabile. Verranno consegnate al pubblico schede di valutazione che saranno tenute in considerazione nella votazione finale, pari al numero di 100.

FASE FINALE

IL 28/29/30 agosto si terranno in forma pubblica le opere finaliste e nell’ultimo giorno verrà conferito al primo classificato il Premio Parodos.
A carico della compagnia sono da considerarsi: trasferte, vitto e alloggio, elementi scenografici e costumi, supplementi tecnici audio/video non previsti dal service di base, eventuale facchinaggio.
Verranno consegnati al secondo e al terzo classificato targhe di partecipazione.
La Giuria avrĂ  altresĂŹ facoltĂ  di conferire menzioni speciali (non onerose) a sua discrezione.

Lo spettacolo della compagnia vincitrice sarĂ  inserito nella stagione invernale del Teatro di Messina e del Teatro Beniamino Joppolo di Patti, secondo le normali condizioni contrattuali praticate da ciascun teatro.

Patti – Seconda edizione del Premio Teatrale “Parodos” ultima modifica: 2015-06-13T09:59:49+02:00 da CanaleSicilia