Home Attualità Patti – Scuole: al Borghese – Faranda arriva l’indirizzo Chimica e Biotecnologie Sanitarie

Patti – Scuole: al Borghese – Faranda arriva l’indirizzo Chimica e Biotecnologie Sanitarie

1,511

Chimica e biotecnologie SanitarieIl Dirigente Scolastico dell’IIS Borghese-Faranda di Patti, prof.ssa Francesca Buta, insieme a tutto il personale è onorata nel comunicare che, con nota MPI.AOODRSI.REG.UFF. 3711 del 19/02/2014 il Ministero della Pubblica Istruzione, Ufficio scolastico Regionale della Sicilia ha comunicato il parere favorevole per l’attivazione, a partire dall’1 settembre 2014 di un nuovo ed esclusivo indirizzo di studio, quello di Chimica e biotecnologie sanitarie. Tale indirizzo sarà presente solo all’IIS Borghese-Faranda in tutto il territorio che da Tusa giunge fino a Milazzo.

L’indirizzo di CHIMICA E BIOTECNOLOGIE SANITARIE ha come obiettivo primario di formare i professionisti del domani in campo medico e sanitario.

Il Dirigente Scolastico e tutti i docenti dell’IIS Borghese-Faranda di Patti esprimono il loro grande compiacimento per il parere favorevole ottenuto in merito all’attivazione del nuovo indirizzo di studi e auspica il massimo accoglimento da parte di alunni e genitori delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado di tutto il territorio, individuandosi, il settore sanitario, come quello maggiormente richiesto dal mondo del lavoro e di grande fascino per i ragazzi, prova ne sia l’alto numero di richieste di accesso ai test universitari di tale ambito da parte dei giovani diplomati.

Profilo Professionale
Vengono acquisite le competenze relative:
• alle metodiche per i sistemi biochimici, biologici microbiologici e anatomici;
• all’uso delle tecnologie sanitarie nel campo biomedicale, farmaceutico e alimentare, al fine di identificare fattori di rischio e cause di patologie e applicare studi epidemiologici, contribuendo alla promozione della salute personale e collettiva.

Sbocchi professionali al conseguimento del diploma quinquennale:
collaborazioni in aziende ospedaliere, laboratori d’analisi, imprese farmaceutiche, alimentari, della cosmesi, con competenze di pianificazione, gestione e controllo delle strumentazioni di laboratorio di analisi e nello sviluppo del processo e del prodotto

Attività e insegnamenti obbligatori di indirizzo
Scienze Integrate (Fisica) di cui 66 ore di laboratorio complessive per il primo biennio 3 3
Scienze Integrate (Chimica) di cui 66 ore di laboratorio complessive per il primo biennio 3 3
Complementi di matematica 1 1
Attività e insegnamenti di indirizzo
Chimica analitica e strumentale 3 3
Chimica organica e biochimica 3 3 4
Biologia, Microbiologia e Tecnologie di controllo sanitario 4 4 4
Igiene, Anatomia, Fisiologia, Patologia 6 6 6
Legislazione sanitaria 3
Il totale delle ore settimanali di indirizzo, in aggiunta a quelle di area comune, è pari a 32, ma con una forte preponderanza (ben 17 ore settimanali dal triennio) di discipline scientifiche che daranno una ricchissima formazione agli alunni che poi decideranno di proseguire gli studi universitari nelle seguenti facoltà universitarie: MEDICINA, FARMACIA, SCIENZE BIOLOGICHE, FISIOTERAPIA, LOGOPEDIA, OSTETRICIA, SCIENZE INFERMIERISTICHE, IGIENE DENTALE, ERBORISTERIA, considerato il piano di studi su riportato.

I genitori e gli alunni sono invitati a visitare la scuola in modo da effettuare una scelta ponderata, mirata e, soprattutto, volta alla costruzione di un futuro ricco di opportunità per i ragazzi che si apprestano alla scelta della scuola superiore

Patti – Scuole: al Borghese – Faranda arriva l’indirizzo Chimica e Biotecnologie Sanitarie ultima modifica: 2014-02-24T09:56:53+01:00 da CanaleSicilia