Home Cronaca Patti – Scaffidi Fonti: “Non era nostra intenzione diffamare Antoci”

Patti – Scaffidi Fonti: “Non era nostra intenzione diffamare Antoci”

867

Avvocati

L’Avv. Alvaro Riolo quale difensore di fiducia dei signori Scaffidi Fonti nell’ambito del procedimento penale di riferimento, rispetto alla notizia odierna della Sentenza di condanna per diffamazione aggravata, pronunciata dal Tribunale di Patti, Giudice Dott. Vincenzo Mandanici, ci inoltra la seguente dichiarazione:

“I signori Scaffidi Fonti ritengono che alcuna diffamazione sia stata posta in essere in quanto nessun riferimento è mai stato fatto all’attentato, piuttosto, a suo tempo, erano state effettuate solo delle valutazioni sull’inopportunità dell’accostamento rispetto al passaggio del giro d’Italia in Sicilia, che invero doveva essere occasione di promozione del locale territorio con immagini di diverso tipo. In ragione di quanto appena detto, non vi era in nessun modo intenzione di diffamare il signor Antoci, del quale i miei assistiti hanno massima stima. Al deposito della Sentenza proporremo appello onde chiarire la portata delle affermazioni nella sede opportuna”.

Patti – Scaffidi Fonti: “Non era nostra intenzione diffamare Antoci” ultima modifica: 2021-12-17T19:57:21+01:00 da CanaleSicilia