Home Attualità Patti – L’Istituto Superiore “Borghese-Faranda” di Patti al Job&Orienta di Verona come scuola Fixo

Patti – L’Istituto Superiore “Borghese-Faranda” di Patti al Job&Orienta di Verona come scuola Fixo

1,796

Verona FixoSi è svolta dal 21 al 23 novembre alla Fiera di Verona la 23ª edizione di JOB&Orienta, salone nazionale dell’orientamento, della scuola, della formazione e del lavoro. Oltre 63.000 visitatori, tra insegnanti, studenti, dirigenti scolastici e operatori del settore, e tra questi anche il D.S. dell’I.I.S. “Borghese-Faranda” di Patti, Dott.ssa Francesca Buta insieme alla referente del Progetto Fixo, prof.ssa Lucia Scolaro. Proprio al VeronaFiera, infatti, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, attraverso la partecipata Italia Lavoro S.p.A., ha organizzato una Convention, articolata su più giorni, per discutere sull’importante tema “L’impegno del Sistema Paese per sostenere il ruolo della Scuola come nuovo attore del mercato del lavoro”, alla quale è stato invitato il referente e il DS.

Filo rosso di questa edizione è stato il tema “Trovare lavoro a scuola”: a JOB dibattiti e confronti con l’obiettivo di sottolineare la necessità di mettere sempre più in comunicazione il mondo della scuola con quello del lavoro, valorizzando e potenziando gli strumenti che favoriscono il dialogo, come orientamento, alternanza, tirocini e stage, ITS, botteghe di mestiere, apprendistato, work experience, canale verso il quale si sta muovendo, già dallo scorso anno scolastico l’IIS Borghese-Faranda di Patti.

Per tale ragione l’Istituto di Patti, che si pregia di essere nell’elité delle Istituzioni Scolastiche selezionate dal Ministero a livello nazionale, nonchè una delle poche delle Regione Sicilia, individuata come scuola capofila per il Placement Scolastico, ha accettato con grande entusiasmo l’invito ricevuto da Italia Lavoro, al fine di sottolineare ulteriormente un cammino già intrapreso l’anno scorso e che vede l’Istituto Superiore di Patti fermamente impegnato a favorire il passaggio guidato dalla carriera scolastica al posto di lavoro.

Ha introdurre i lavori il Dott. Claudio Gentili, Responsabile Education Confindustria, seguito dal Dott. Mauro Tringali, Coordinatore di Gestione di Italia Lavoro, che ha evidenziato le possibili sinergie per l’occupazione dei giovani.

E stata quindi la volta del Dott. Agostino Petrangeli, Responsabile Area Transazione Istruzione, Formazione, Lavoro di Italia Lavoro che, insieme ai Dott.ri Mauro Capitanio (Presidente Fondazione Consulenti del Lavoro), Stefano Di Niola (Rete Imprese Italia) e Francesco Mantovani (Direttore Formazione e Sviluppo R&U Finmeccanica), ha illustrato le iniziative del Ministero del Lavoro a sostegno della transazione scuola-lavoro.

Nella mattinata del 22 novembre, la parola è passata ai protagonisti della rete Fixo e, in tale ambito, è intervenuta anche la prof.ssa Scolaro dell’I.I.S. “Borghese-Faranda”, la quale ha sottolineato che il lavoro fatto dall’Istituto di Patti è decisamente più impegnativo rispetto alle scuole del nord poiché, ha sottolineato la professoressa, “…spesso nel nostro territorio dobbiamo fare i conti con la scarsa presenza di aziende/industrie. Attivare tirocini e percorsi di transazione là dove la depressione occupazionale è molto alta, – ha continuato – diventa decisamente più complicato. Ciò nonostante, la nostra scuola ha messo in piedi una “rete territoriale” di tutto rispetto ma non può e non vuole trascurare l’incentivazione all’autoimprenditoria che, per il nostro substrato economico, diventa un possibile elemento di cambiamento.

A chiudere i lavori la Dott.ssa Nicoletta Arca, Coordinatore Operativo Linea Scuola Progetto FIxO S&U, Italia Lavoro, con un best practive delle scuole.

Patti – L’Istituto Superiore “Borghese-Faranda” di Patti al Job&Orienta di Verona come scuola Fixo ultima modifica: 2013-11-25T14:53:03+01:00 da CanaleSicilia