Home Politica Palermo – #SfiduciaDay domenica sotto le finestre dei deputati regionali

Palermo – #SfiduciaDay domenica sotto le finestre dei deputati regionali

1,152

#SfiduciaDay in Piazza del ParlamentoConcessa piazza Parlamento per il “no” dei Siciliani a Crocetta, Grillo e il popolo dello #SfiduciaDay domenica sotto le finestre dei deputati regionali.

Arrivato l’ok per lo spiazzo antistante a Palazzo dei Normanni, si cambia programma in corsa per arricchire la manifestazione di un altissimo valore simbolico: l’insoddisfazione per questo disastroso governo e per l’operato dei parlamentari arriverà ad un tiro di schioppo da sala d’Ercole.

Sul palco, oltre all’ex comico, Gioè quattro complessi musicali, deputati nazionali e regionali M5S e i volti più noti del Movimento: Di Maio, Di Battista, Morra e Taverna. Il via alle 15,00.   

C’è già una piccola vittoria nel carniere dello #SfiduciaDay del prossimo 26 ottobre, promosso dal Movimento 5 Stelle. Inaspettatamente è arrivato dal Suap l’ok per piazza del Parlamento a Palermo, che regalerà alla manifestazione un altissimo valore simbolico: il ‘no’ dei Siciliani al disastroso governo Crocetta sarà gridato  sotto le finestre del Parlamento più antico d’Europa.

“Non ci speravamo – dicono i deputati – per cui oltre che per piazza del Parlamento avevamo presentato l’istanza per piazza Verdi, dove pensavamo realmente di andare, tant’è che le prime nostre comunicazioni alla gente erano state fatte in questo senso. Il “sì” per la piazza antistante al palazzo reale ci ha un po’ spiazzati, ma ci ha ha resi felici. Sfiduciare Crocetta sotto il Parlamento ripaga nettamente da qualche contrattempo di tipo logistico”.

Intanto proseguono a ritmo serratissimo in casa Cinquestelle i preparativi per la kermesse che vede confermata la presenza di Grillo, dei deputati regionali M5S, di tantissimi deputati siciliani nazionali di Camera e Senato  e dei volti più famosi del Movimento, quali Di Maio, Di Battista Morra e Taverna. Dovrebbe esserci anche l’attore palermitano Claudio Gioè, che, comunque, toglierà ogni riserva proprio negli ultimi istanti a causa di impegni di lavoro precedentemente assunti, ma che, ha assicurato, farà di tutto per spostare.

La scaletta prevede l’alternarsi di interventi di parlamentari a esibizioni di gruppi musicali. Quattro quelli previsti, i “Meganoidi”, i “Vallanzaska”, gli “Skitzomovimento”, e i “Brigantini”. Grillo  prenderà la parola intorno alla 20,30.

In piazza sono attesi non solo attivisti e simpatizzanti Cinque Stelle, ma tutti i Siciliani che vogliono voltare pagina e chiudere una volta per tutte con Crocetta, sempre più ‘Re Mida al contrario’, capace solo di distruggere tutto ciò che tocca. A loro sarà chiesto di firmare, su degli stampati, la simbolica sfiducia al governatore che andrà ad irrobustire quella presentata dal Movimento 5 Stelle all’Ars e che prenderà la via di sala d’Ercole.

“Con le firme raccolte in piazza – dicono i deputati – daremo un ulteriore segnale al parlamentari di quello che è il vero giudizio dei Siciliani su Crocetta. Speriamo si ricredano, anche se l’attaccamento alle poltrone, finora l’unico vero collante per questa sfaldatissima maggioranza, sarà difficilissimo da superare”.    

“Il Movimento 5 Stelle – dicono i deputati – in questi anni ha dimostrato di essere all’altezza del ruolo che gli elettori gli hanno dato, confermandosi l’unica vera forza di opposizione all’interno del Parlamento regionale. Oggi siamo pronti a diventare l’unica vera forza di governo e questo è il momento di manifestarlo. Partecipare è l’unica cosa che resta a noi cittadini, e dobbiamo esserci tutti, perché altrimenti, nessuno lo farà al posto nostro”. 

Firme per staccare la spina al governo Crocetta saranno raccolte nei giorni precedenti e seguenti alla manifestazione anche in tantissime piazza della Sicilia.

Palermo – #SfiduciaDay domenica sotto le finestre dei deputati regionali ultima modifica: 2014-10-21T14:12:28+02:00 da CanaleSicilia