Home AttualitĂ  Palermo – Il premio Cocchiara conferito all’antropologo Antonino Buttitta

Palermo – Il premio Cocchiara conferito all’antropologo Antonino Buttitta

1,720

Palermo - Premio CocchiaraSi è svolta a Palermo presso il Museo delle Marionette, la cerimonia di consegna del Premio Giuseppe Cocchiara conferito al prof. Antonino Buttitta, antropologo, ideatore della Fondazione dedicata al padre Ignazio Buttitta.
Durante la serata è stato presentato dalla prof.ssa Gabriella D’Agostino il volume “Prima etnografia d’Italia. Gli studi di folklore tra ‘800 e ’99 nel quadro europeo”, voluto dalla Federazione Italiana Tradizioni Popolari, pubblicato da France Angeli Editore e curato da Gian Luigi Bravo con altri antropologi di diverse Università. All’opera è allegato un DVD, nel quale sono pubblicati i saggi contenuti nelle due riviste, “Archivio per le studio delle tradizioni popolari”, fondata da Giuseppe Pitrè e Salvatore Salomone Marino nel 1882 e attiva sin al 1909, e “ Rivista delle tradizioni Popolari italiane”, fondata da Angelo de Gubernatis e pubblicata dal 1893 al 1895.

Alla manifestazione erano presenti, tra gli altri, Matilde Callari Galli, Ignazio Emanuele Buttitta, Sergio Bonanzinga, Fatima Giallombardo, Elsa Guggino, Jole Trupia, Rosario Perricone, Janne Viabaek Pasqualino e Caternikna Ruta. Per la FITP sono intervenuti il presidente nazionale Benito Ripoli, Il vicepresidente Nino Indaimo, il Segretario generale Franco Megna, il tesoriere Tobia Rinaldo, l’assessore Gerardo Bonifati e Alfio Russo presidente del Comitato Regionale siciliano.
La Sicilia è stata rappresentata da ben 18 gruppi, giunti da diverse zone dell’isola per dimostrare la particolare attenzione che si deve alla scuola etnoantropologica palermitana sintetizzata nella motivazione del premio conferito ad Antonino Buttitta, attualmente professore emerito dell’Università di Palermo.

Al Prof. Antonino Buttitta il premio Giuseppe Cocchiara per lo straordinario contributo dato allo sviluppo degli studi demoetnoantropologici in Italia e alla diffusione delle analisi semiotiche mai confinate nel pur vasto orizzonte culturale europeo.

L’inquadramento storico e teorico-metodologico di tale motivazione è stato effettuato con una relazione scritta dal presidente della Consulta scientifica, prof. Mario Atzori (assente a causa di inderogabili impegni), lette dal segretario generale Franco Megna. In tale relazione sono state analizzate le figure di Giuseppe Pitrè, Giuseppe Cocchiara e Antonino Buttitta quali importanti fondatori degli studi etnoantropologici italiani e, in particolare, della scuola palermitana considerata attualmente un’eccellenza internazionale.

Palermo – Il premio Cocchiara conferito all’antropologo Antonino Buttitta ultima modifica: 2014-02-24T10:20:50+01:00 da CanaleSicilia