Home Attualità Obbligo Green Pass – Chi ne sarà sprovvisto non verrà sospeso ma non riceverà lo stipendio

Obbligo Green Pass – Chi ne sarà sprovvisto non verrà sospeso ma non riceverà lo stipendio

987

Green Pass

Il decreto legge per l’obbligo del Green Pass sui luoghi di lavoro è entrato in vigore

Ieri sera la firma del presidente Mattarella e stamane la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, dal 15 ottobre nel pubblico e nel privato chi sarà privo della certificazione verde sarà considerato assente, non verrà sospeso ma non riceverà lo stipendio.

La novità, non ci saranno conseguenze disciplinari, resta l’assenza ingiustificata e la sospensione dello stipendio dal primo giorno fino alla regolarizzazione della posizione.

Questa la versione definitiva del decreto legge che impone l’obbligo di Green Pass a 23 milioni di lavoratori dal 15 ottobre.

Nei prossimi giorni saranno emanate le linee guida per le modalità dei controlli, negli uffici pubblici ci sarà una piattaforma informatica così come nelle scuole, per verificare la validità dei certificati.

Il protocollo di sicurezza per le amministrative del 3 e 4 ottobre: ne elettori, ne i membri del seggio elettorale saranno obbligati ad avere il pass, si lavora alle disposizioni per i ballottaggi 18-19 ottobre quando il decreto sarà in vigore.

Effetto Green Pass, anche su cinema, teatri, stadi si procederà a tappe, si va verso un aumento della capienza all’80% entro fine mese attesa il parere del comitato tecnico scientifico.

Obbligo Green Pass – Chi ne sarà sprovvisto non verrà sospeso ma non riceverà lo stipendio ultima modifica: 2021-09-22T15:25:41+02:00 da CanaleSicilia