Home Politica Nuova Piraino : “C’è una sola via d’uscita: DIMISSIONI”

Nuova Piraino : “C’è una sola via d’uscita: DIMISSIONI”

988

Gruppo Consiliare Nuova Pirainodi Maria Cristina Miragliotta – Dopo il rimpasto avvenuto nella giunta Maniaci, con la revoca delle deleghe assessoriali al vicesindaco Miragliotta e all’assessore Anastasi e la nomina al loro posto di Tonino Scaffidi, attualmente anche capogruppo di maggioranza e del consigliere Cono Condipodero, consiglieri rimasti vicini alle posizioni del sindaco Gina Maniaci, e cioè alla compagine politica con la quale sono stati eletti, non mancano le polemiche e le valutazioni politiche da parte degli altri gruppi consiliari e delle altre forze politiche.

Di seguito, in merito all’argomento, riportiamo la nota pervenutaci dai consiglieri del gruppo “Nuova Piraino”:

“Per quanto riguarda la situazione politica venutasi a creare a Piraino con il licenziamento del vicesindaco Pippo Miragliotta, dell’assessore Ciccio Anastasi e dell’ingresso in Giunta, al loro posto, dei colleghi consiglieri Tonino Scaffidi e Cono Condipodero, relativamente alle modalità con cui la vicenda si è consumata (un ricatto bello e buono fatto dai pochi consiglieri comunali rimasti vicini a Gina Maniaci e palesatosi nell’ultima riunione del Consiglio Comunale, quando furono disertati i lavori dell’assise in prima convocazione.!), non ci fa presagire nulla di buono per il prossimo futuro.

Dopo due anni e mezzo di amministrazione Maniaci…Princiotta (sempre più Princiotta-Maniaci.!) i problemi del Paese sono tutti irrisolti e quel cambiamento tanto sbandierato nella campagna elettorale è rimasto solo un ricordo nella testa di qualcuno.

Per tirarci fuori dalla palude in cui ci hanno portato i nostri attuali amministratori c’è una sola via d’uscita: DIMISSIONI, DIMISSIONI, DIMISSIONI..!!”

Sempre il gruppo Nuova Piraino costituito dai consiglieri Maurizio Ruggeri, Pino Campisi, Pippo Spanò Bascio e Domenica Repici chiedono al Presidente del Consiglio la Convocazione del Consiglio Comunale con l’inserimento di diversi argomenti all’ordine del giorno tra cui la mancata presentazione da parte del sindaco della prima e della seconda relazione annuale, la manutenzione di pozzetti, tombini, etc., chiarimenti sulla gestione della mensa scolastica e l’istituzione di una commissione consiliare permanente consultiva per la Scuola Civica di Musica.

 

COMUNICATO STAMPA

I Consiglieri Comunali Maurizio Ruggeri, Domenica Repici, Giuseppe Spanò Bascio, e Giuseppe Campisi hanno chiesto al Presidente la convocazione del Consiglio Comunale di Piraino per discutere e trattare i seguenti argomenti:

  • Mancata presentazione della prima e della seconda relazione annuale del Sindaco (ai sensi dell’art. 7 della L.R. n. 7/1992 e s.m.i.) – Segnalazione agli organi competenti.
  • Carenza di manutenzione sulle numerose opere di attraversamento dei torrenti comprese le cunette, i tombini, le caditoie ed i pozzetti sul territorio comunale – Atto d’indirizzo.
  • Gestione del servizio mensa scolastica – Chiarimenti.
  • Istituzione commissione consiliare permanente consultiva per l’istituzione Comunale Scuola Civica di musica.

Tra gli argomenti da trattare viene proposto il punto sulla mancata presentazione della prima e seconda relazione annuale del Sindaco (tra pochi mesi dovrebbe essere portata la terza.!), argomento questo a cui il primo cittadino non può sottrarsi visto che è un preciso obbligo di legge, ed infatti, si chiede al Consiglio di segnalare agli organi competenti la deficienza del primo cittadino, per assumere i necessari provvedimenti.

Altro argomento attualissimo, visto quello che sta accadendo a Genova e in altre parti del Paese, è legato alla mancanza di manutenzione ordinaria e straordinaria, su tutto il territorio pirainese, della pulizia delle cunette, tombini, caditoie, pozzetti e sulle numerose opere di attraversamento dei corsi d’acqua, allo scopo di minimizzare i problemi che potrebbero nascere al verificarsi di piogge di breve durata e forte intensità.

Poi si chiedono all’organo esecutivo chiarimenti sul servizio di gestione della mensa scolastica che è stato affidato in questi giorni ad una ditta esterna e su cui ci sono stati, anche da parte dei genitori, lamentele e recriminazioni.

Viene infine riproposta l’istituzione di una commissione consiliare permanente sulla Scuola Civica di musica che avrà il compito di supportare le attività della Scuola stessa, dopo che è stato modificato nell’ultimo consiglio comunale il regolamento che ne disciplina la costituzione, per superare i tentativi di boicottaggio che l’attuale amministrazione aveva messo in atto.

Piraino, lì 15/10/2014

I Consiglieri del gruppo
“NUOVA PIRAINO”

Maurizio Ruggeri
Domenica Repici
Giuseppe Spanò Bascio
Giuseppe Campisi

Nuova Piraino : “C’è una sola via d’uscita: DIMISSIONI” ultima modifica: 2014-10-15T15:39:13+02:00 da CanaleSicilia