Home Manifestazioni “Nega riapre le porte del Palazzo Ducale” a Piraino

“Nega riapre le porte del Palazzo Ducale” a Piraino

1,175

Nega Piraino

Grande successo di pubblico e forti emozioni per l’evento che si è tenuto a Piraino “Nega riapre le porte del Palazzo Ducale”, promosso dall’Associazione “Nega Project” E.T.S.

La mostra di quadri che ritraggono Nega, opere di pittori di tutto il mondo ispirati dalla più famosa foto di Nino Bartuccio e le sue foto originali dei molteplici viaggi in Brasile, hanno offerto emozioni uniche alle centinaia di attenti partecipanti all’evento, incantati anche dalla location dell’esposizione: il suggestivo scenario della corte del Palazzo Ducale di Piraino che, illuminato ad arte per l’occasione, ha aperto le sue porte seicentesche per accogliere artisti e appassionati d’arte, nonché la storia di vita che ruota attorno alla foto scattata da Nino Bartuccio nel 2004 e che nel corso degli anni è stata conosciuta e riprodotta in tutto il mondo, come testimoniano le oltre 25 miliardi di interazioni certificate da Google e le centinaia di riproduzioni.

Nino BartuccioIl racconto di Nino Bartuccio, fotografo professionista di Piraino, a tratti commovente, ha mantenuto alta l’attenzione delle centinaia di persone presenti in Piazza Baglio e nel Palazzo Ducale che hanno ascoltato con interesse il percorso che lo ha condotto in Brasile, dove il fortuito incontro con Nega, la bambina protagonista dello scatto che ha immortalato in la sua espressione unica, lo ha condotto al successo mondiale e consacrato come fotografo professionista.

Il Palazzo Ducale, edificato a partire dal 1400 e notevolmente ampliato nel 1600, residenza del Duca di Piraino a seguito della elevazione a Ducato della Baronia per volontà del Re di Spagna, oggi vuole divenire un luogo di incontri culturali per riscoprire le nobili origini del paese e favorire una sensibilità verso l’arte e la solidarietà.

“Nega riapre le porte del Palazzo Ducale” a Piraino ultima modifica: 2021-08-14T12:12:04+02:00 da CanaleSicilia