Home Attualità Musica in quarantena, quella di Paolo Dee

Musica in quarantena, quella di Paolo Dee

752

“La musica – diceva Aristotele – non va praticata per un unico tipo di beneficio che da essa può derivare, ma per usi molteplici, poiché può servire per l’educazione, per procurare la catarsi e in terzo luogo per la ricreazione, il sollievo e il riposo dallo sforzo”.

Oggi, in piena pandemia da Covid-19, in un momento difficile come quello che stiamo vivendo in cui siamo costretti a rimanere “isolati” e “distanti” la musica con il suo linguaggio universale è capace di avvicinare le persone, di comunicare bellezza, di far viaggiare nello spazio e nel tempo pur rimanendo fermi.

Paolo DeeEd è proprio con questo spirito, con la voglia di “regalare” un’emozione a tutti, che uno dei più bravi Maestri di musica e noto ed apprezzato deejay ci ha tenuto compagnia in questo lungo periodo di quarantena della FASE 1 con dirette Facebook e Instagam assieme al pianoforte di casa sua interpretando brani di Chopin, Bach, Einaudi, Tiersen, Allevi o intrattenendoci dietro la consolle del suo studio o terrazzo al ritmo del sound che propone da tantissimi anni in giro per i locali più forti della regione e non solo!

Adesso il prof. Paolo Stervaggi, alias Paolo Dee, è pronto in tutta sicurezza e col codice attività di competenza 855990 (Istruzione – Altre Forme d’Istruzione N.C.A.) a rilanciare alla grande i corsi di formazione musicale individuale ad “Accademia della Musica” nelle sedi di Capo d’Orlando e Brolo!

Paolo Dee“Mai come in questi mesi la musica è stata l’amica di ogni giorno – afferma Paolo Stervaggi – cibo per mente ed anima ed ora più che mai dedicare le lunghe giornate (soprattutto per tutti i ragazzi che rientreranno in classe da settembre) può essere un motivo di istruzione, formazione culturale e svago in più.

Ricordiamo che sin dalla fondazione nel lontano 2007, all’interno dell’istituto si sono sempre svolti corsi di formazione musicale individuali, su appuntamento e oggi più che mai in tutta sicurezza procedendo periodicamente a sanificazione e disinfestazione ambienti di studio e disinfettando strumenti ogni ora e dopo ogni corso.

Buona musica a tutti.. Uniti e rispettando i pochi ma fondamentali accorgimenti, ce la faremo!”

Messaggio promozionale

Musica in quarantena, quella di Paolo Dee ultima modifica: 2020-05-06T20:47:28+02:00 da CanaleSicilia