Home Manifestazioni Messina – Per ricordare la Shoah

Messina – Per ricordare la Shoah

691

ShoahNell’ambito delle iniziative commemorative della ricorrenza del “Giorno della Memoria”, questa Prefettura, congiuntamente con l’Università degli Studi di Messina e l’ Istituto di Istruzione Superiore “La Farina Basile” ha organizzato, presso l’Aula Magna dell’Ateneo, un Convegno, che si è tenuto questa mattina 28 gennaio 2019, per ricordare la Shoah, tragica pagina di dolore e di atrocità che hanno segnato il periodo della Seconda Guerra Mondiale.

La cerimonia è iniziata con l’esecuzione dell’Inno Nazionale, intonato da tutti i giovani studenti presenti, e con la proiezione di un video sulla Shoah ed una breve ma significativa intervista alla Senatrice Liliana Segre.

I contenuti del libro della Senatrice Segre ” Fino a quando la mia stella brillerà” hanno consentito un’ampia e articolata riflessione sui tragici eventi dell’Olocausto e sulle leggi razziali che hanno determinato l’esclusione e l’oppressione degli ebrei anche in Italia durante il periodo immediatamente precedente alla II Guerra Mondiale e durante lo svolgimento del conflitto.

Infatti, attraverso gli autorevoli interventi dei Docenti universitari presenti al Convegno, è stato tracciato il profilo biografico ed etico
della Senatrice Segre, ed è stato altresì inquadrato il periodo storico in cui la stessa ha vissuto e le atroci sofferenze sopportate presso il campo di sterminio di Auschwitz dove è stata deportata.

Il Prefetto, Dott.ssa Maria Carmela Librizzi, il Rettore Prof. Salvatore Cuzzocrea, la Preside dell’Istituto Superiore “La Farina — Basile” Prof.ssa Giuseppa Prestipino, l’Arcivescovo di Messina Mons. Giovanni Accolla e le Autorità presenti, nei loro indirizzi di saluto, hanno manifestato l’importanza di non dimenticare i tragici eventi accaduti e di superare “l’indifferenza” che ha caratterizzato chi era a conoscenza di quanto accadeva e non segnalava, al fine di evitare che fatti cosi atroci e terribili possano più ripetersi.

Molto interessante è stata la testimonianza, toccante e significativa, di un cittadino messinese, Sig. Paolo Cardile, insignito nel 2011 della Medaglia d’Onore prevista dalla Legge n. 296/2006 per i cittadini italiani deportati o internati nei lager nazisti, che con lucidità e emozione, ha esposto dettagliatamente i momenti salienti della sua prigionia da militare italiano presso i campi di concentramento nazisti in Germania.

Gli studenti hanno vissuto intensamente il momento della testimonianza ed hanno presentato le proprie riflessioni sulla Shoah proponendo poesie di loro composizione ed avanzando diverse domande e spunti di riflessione sull’argomento.

E’ stata quindi sottolineata unanimemente, da parte delle Istituzioni, Scuola, Società civile e giovani generazioni, l’importanza della consapevolezza che atteggiamenti di indifferenza, come purtroppo avvenuto nel periodo della Shoah, verso l’ingiustizia e la prevaricazione vanno riconosciute e contrastate e che gli errori atroci del passato, che hanno leso la dignità umana e comportato enormi dolori a persone inermi, non si verifichino più nel nostro presente e nel nostro futuro.

Messina – Per ricordare la Shoah ultima modifica: 2019-01-28T20:53:18+01:00 da CanaleSicilia