Home Politica Messina – Nuovo porto di Tremestieri ed emergenza rifiuti

Messina – Nuovo porto di Tremestieri ed emergenza rifiuti

1,667

Porto di Tremestieri

Oggi a a Palazzo dei Leoni incontro tra l’amministrazione Accorinti ed il presidente Crocetta.

A conclusione della cerimonia del passaggio di consegne a Palazzo dei Leoni, il sindaco, Renato Accorinti, il vicesindaco, Gaetano Cacciola, e gli assessori, ai Lavori Pubblici, Sergio De Cola, all’Ambiente, Daniele Ialacqua, ed ai Rapporti con la Città Metropolitana, Guido Signorino, hanno incontrato il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, al fine di approfondire alcune tematiche inerenti la città di Messina, con particolare attenzione al nuovo porto di Tremestieri e all’emergenza rifiuti in Sicilia.

Relativamente al primo punto l’assessore De Cola ha evidenziato la concreta possibilità che vengano persi i finanziamenti qualora le opere non dovessero essere avviate in tempi brevissimi. Il presidente Crocetta ha mostrato grande disponibilità per giungere rapidamente ad una soluzione dei problemi esistenti al fine di avviare i lavori del nuovo porto di Tremestieri. In tale ottica il Governatore ha comunicato all’Amministrazione comunale la volontà di convocare entro pochi giorni un tavolo tecnico alla presenza di tutti i soggetti coinvolti per esaminare e risolvere le ultime problematiche, confermando quindi la sua intenzione di procedere con la massima celerità per costruire la nuova struttura.

In merito al secondo punto l’assessore all’Ambiente, Daniele Ialacqua, ha illustrato al presidente Crocetta alcuni aspetti relativi all’emergenza rifiuti e all’ordinanza recentemente emanata dalla Regione Sicilia. L’Amministrazione ha chiesto di sbloccare la questione legata all’affidamento dell’impianto di Pace per la valorizzazione della raccolta differenziata, ha proposto che nel nuovo disegno di legge della Regione le Città metropolitane assorbino le SRR al fine di alleggerire la gestione a livello provinciale e ha sottolineato di avere inserito nel Masterplan il finanziamento dell’impianto di Mili per la parte umida dei rifiuti. Il Governatore ha invitato gli amministratori di Palazzo Zanca ad adeguarsi alla prescrizione dell’ordinanza regionale, impegnandosi comunque a convocare un tavolo tecnico per l’impianto di Pace e a recepire le proposte che perverranno in sede di elaborazione del nuovo disegno di legge.

Messina – Nuovo porto di Tremestieri ed emergenza rifiuti ultima modifica: 2016-06-10T20:27:25+02:00 da CanaleSicilia