Home Attualità Messina – Ospedale Papardo, assemblea della Cisl con i lavoratori

Messina – Ospedale Papardo, assemblea della Cisl con i lavoratori

464

Cisl Papardo

«Impegnati per evitare i tagli, l’obiettivo è tutelare occupazione e servizi della struttura. Il Papardo deve diventare un punto di riferimento del territorio».

Assemblea caratterizzata da un grande dibattito e da un confronto costruttivo quella che si è tenuta questa mattina nell’Aula Magna dell’Ospedale Papardo alla presenza del segretario generale della Cisl Messina, Antonino Alibrandi, della rappresentante della Cisl Fp Giovanna Bicchieri e del segretario generale della Cisl Medici, Gianplacido De Luca.

Al centro dei lavori la situazione della struttura ospedaliera con la preoccupazione di una riduzione dell’offerta sanitaria, della qualità dell’assistenza e dei livelli occupazionali scaturiti dalla bocciatura della proposta della Pianta Organica e dalla riduzione del finanziamento da parte dell’Assessorato regionale alla Salute.

La fiducia ed i segnali di spiragli positivi che arrivano già da qualche giorno dalla Regione Sicilia hanno consentito di intavolare una discussione incentrata più sul futuro della struttura ospedaliera. È stato sottolineato come l’approvazione dell’ordine del giorno all’Ars sia stato un importante passo per la risoluzione della vertenza ma è necessario, però, subito dopo aver recuperato le somme, aprire il confronto con il management per ragionare sul futuro dell’ospedale con l’obiettivo di una sempre maggiore efficienza e la costruzione di un sistema a rete che possa garantire assistenza a tutta la zona nord della città e delle isole minori. Per raggiungere ciò, serve un fronte comune tra istituzioni, sindacati e rappresentanti politici messinesi territoriali, regionali e nazionali e una valutazione oggettiva e lungimirante che guardi anche alle opportunità che le nuove tecnologie porteranno per la medicina e la chirurgia».

Messina – Ospedale Papardo, assemblea della Cisl con i lavoratori ultima modifica: 2021-06-18T15:23:37+02:00 da CanaleSicilia