Home Politica Lampedusa – Martello: “Riproporre lo stato di calamità, indispensabile per potere gestire le imbarcazioni dei migranti”

Lampedusa – Martello: “Riproporre lo stato di calamità, indispensabile per potere gestire le imbarcazioni dei migranti”

1,379

Totò Martello

Il sindaco Martello dopo incontro con delegazione Viminale ed assessore Zambuto: “Riproporre lo stato di calamità, indispensabile per potere gestire le imbarcazioni dei migranti, tutelare l’ambiente e risarcire la nostra Marineria per i danni provocati dai relitti affondati”.

“È stato un confronto utile, abbiamo affrontato diversi aspetti legati al tema dei flussi migratori e dell’accoglienza umanitaria a Lampedusa. In particolare ritengo importante che sia stata sollevata la necessità di chiedere al governo regionale di riproporre lo stato di calamità naturale in relazione alla gestione delle imbarcazioni dei migranti, ed ai danni che i relitti affondati nelle nostre acque provocano ai nostri pescherecci”. Lo dice Totò Martello, sindaco di Lampedusa e Linosa dopo l’incontro di oggi con il capo del Dipartimento delle Libertà civili e l’Immigrazione prefetto Michele Di Bari, che si è recato sull’isola insieme con una delegazione del Ministero dell’Interno. All’incontro hanno preso parte anche il prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa, il questore Rosa Maria Iraci, i rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Guardia Costiera, e l’assessore regionale alle Autonomie locali Marco Zambuto.

“Da un lato c’è il tema delle imbarcazioni utilizzate dai migranti che restano ormeggiate al porto e che, se non rimosse e rottamate in tempo, affondano provocando danni ambientali, alle altre barche ormeggiate ed alle stesse infrastrutture portuali. C’è poi il tema di relitti affondati nelle nostre acque che provocano danni ingenti ai nostri pescherecci e rischi per gli stessi pescatori. Solo con la riproposizione dello stato di calamità da parte del governo regionale, che però dovrà essere riconosciuta dal governo nazionale e dalla Protezione civile nazionale, potremo avere gli strumenti per evitare danni ambientali e per risarcire i nostri pescatori”.

Lampedusa – Martello: “Riproporre lo stato di calamità, indispensabile per potere gestire le imbarcazioni dei migranti” ultima modifica: 2021-05-28T18:00:23+02:00 da CanaleSicilia